randstad perfect team: l’evento randstad e juventus con giorgio chiellini

15/03/2016 14:52:30

L’incontro tra domanda e offerta di lavoro – tra aziende alla ricerca di talenti e persone determinate a provare sul campo il proprio valore – è come un match perfetto per Randstad. E non è un caso che proprio Randstad sia partner ufficiale di Juventus Football Club, società con cui condivide l’attenzione e la valorizzazione del lavoro di squadra e della leadership per mirare sempre più in alto, verso l’eccellenza.

L’organizzazione del Randstad Perfect Team lo scorso 9 marzo, evento che ha visto protagonisti il grande difensore juventino Giorgio Chiellini intervistato dal giornalista sportivo Pierluigi Pardo di fronte a una platea di manager, è stata dunque un’occasione ideale per confermare l’importanza di valori centrali sia nello sport, che nella vita per raggiungere il top.
Teatro dell’incontro non poteva che essere lo Juventus Stadium, nella cui gremitissima sala i partecipanti hanno assistito al racconto del difensore juventino, uno dei leader indiscussi della squadra bianconera. Chiellini, in particolare, ha ripercorso momenti importanti della sua carriera e ha messo in luce, attraverso la sua esperienza, i cardini del concetto stesso di squadra: il rispetto dei ruoli, l’assunzione di responsabilità e, soprattutto, la necessità di condividere 11 punti fondamentali che fanno da ingredienti base di un “Perfect Team”:

Talento
Passione
Allenamento
Ruolo
Spirito di gruppo
Leadership
Esperienza
Avversario
Concentrazione
Equilibrio
Destino

Su ciascuno di questi temi, stimolato dalle domande di Pardo, Giorgio Chiellini non ha risparmiato parole per descrivere alla platea come è arrivato ai vertici della sua squadra, e come il raggiungimento di questo obiettivo è dipeso sia dalle sue (indubbie) qualità di giocatore, sia dallo spirito di squadra e dalla condivisione del duro lavoro di allenamento. E, come spesso accade, nell’esperienza personale di uno è possibile trovare qualcosa che riguarda tutti e, in questo caso, qualcosa che va oltre i confini di una partita di calcio. Perché una squadra è molto più che la somma dei giocatori, come ben sanno gli appassionati di sport, ma anche i manager che ogni giorno coordinano e organizzano il lavoro di tante persone impegnate su un fronte comune: quello di arrivare al vertice dell’eccellenza.
Dopo il Randstad Perfect Team, è il caso di dirlo, la partnership tra Randstad e Juventus Football Club è più solida che mai. E, per chiunque voglia saperne di più, il processo di selezione di una risorsa per uno stage come Consumer Marketing and Fan Relationship Management Intern proprio presso Juventus è diventato addirittura una web serie da seguire fino all’ultimo episodio, anzi, fino al fischio finale.


categorie News Aziende , trend HR