girls in ict day, una giornata per incoraggiare le carriere femminili nell'ict

02/05/2017 16:23:18

Il 27 aprile 2017 si è celebrato il Girls in ICT Day, la giornata internazionale istituita dall’ITU - l’Agenzia delle Nazioni Unite specializzata di ICT - per incoraggiare le ragazze ad intraprendere una carriera nel settore dell’Information and Communication Technologies, comparto in forte espansione che, però, risulta ancora in gran parte a prevalenza maschile in tutto il mondo, Italia compresa. 

Secondo recenti dati diffusi dall’OCSE, infatti, le donne rappresentano solo un quinto dei professionisti del settore ICT di tutto il mondo e, se si concentra l’attenzione sul nostro Paese, non si riscontra una media molto più alta: in Italia le donne rappresentano poco più del 30% degli impiegati nel settore delle tecnologie informatiche. 
I margini per un maggiore coinvolgimento femminile nel comparto delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione digitale sono quindi molto ampi, soprattutto se si considera il fatto che la stessa OCSE ha previsto che nei prossimi anni saranno richiesti più di due milioni di specialisti in ICT nel mondo.

Il Girls in ICT Day ha quindi l’obiettivo di avvicinare bambine e ragazze al mondo dell’informatica e delle digital technologies, in modo da promuovere il loro l’accesso a questo settore lavorativo. Per raggiungere questo scopo, ogni anno la giornata prevede migliaia di eventi in 160 Paesi del mondo, tra i quali anche l’Italia. 

Nel nostro Paese quest’anno sono state organizzate diverse iniziative in alcune città importanti. A Milano, ad esempio, si è svolto l’evento di tre giorni #STEMintheCity, che ha avuto l’obiettivo di avvicinare le ragazze ai corsi di laurea di indirizzo scientifico - l’acronimo STEM deriva dall’inglese Science, Technology, Engineering and Mathematics.
A Roma, nel corso del Girls in ICT Day si è svolto un convegno dedicato al mondo dell’imprenditoria femminile, mentre a Potenza la Camera di Commercio ha organizzato una giornata di orientamento in cui sono state individuate le otto professioni più richieste nei prossimi anni nel settore dell’Information and Communication Technologies, nonché le opportunità di occupazione e crescita nell’area STEM. 
categorie News Aziende , digital HR