come attrarre i migliori leader per la tua azienda.

15/05/2019 12:36:09

Il management di un’azienda è uno dei fattori cruciali per il successo di un brand. E i leader che ne fanno parte hanno un ruolo decisivo per la produttività generale. È per questo che attrarre i migliori è un “dovere” di tutte le aziende. Un dovere che si traduce un successo, perché solo l’uomo giusto al posto giusto potrà accompagnare l’azienda – e con lei tutti i dipendenti – verso un futuro migliore.

Attrare i giusti leader, quindi, è una grande sfida perché sarà necessario dimostrare loro che la tua azienda è il posto migliore dove lavorare. Ma come fare? Ecco 3 consigli per te.

Fai notare la tua azienda

Per attirare i migliori leader verso di te, devi essere sicuro che tutti sappiano cosa offri. Per questo motivo, comunicare all’esterno la strategia di employer branding che hai deciso di seguire è di vitale importanza in un’ottica della talent attraction. Assicurati che i tuoi leader siano sempre consapevoli di quello che puoi offrire loro in termini di cultura aziendale e sviluppo del talento. Utilizza il sito aziendale per creare un blog e pubblicare foto su come si svolge la tipica giornata di lavoro. Infine, utilizza gli account social per interagire con le persone e mostrare in modo concreto cosa significa lavorare per la tua azienda. Agendo in questo modo, i dipendenti comunicheranno un’immagine positiva di te all’esterno. quest’ultimo dettaglio non è da sottovalutare nella strategia di talent attraction che hai attivato.

Come attrarre i leader in azienda

Assumi altri grandi leader

I manager di talento desiderano lavorare con altri leader di successo e questo processo virtuoso “contagerà” tutti gli altri settori della tua organizzazione. Secondo una ricerca di Gallup, i dipendenti più coinvolti nella realtà aziendale sono, infatti, il 21% più produttivi, il 22% più redditizi, hanno il 10% in più di clienti felici e fanno registrare il 37% in meno di fenomeni di assenteismo. Da questo punto di vista, risulta chiaro come assumere i giusti leader migliorerà le performance dell’intera azienda. Incoraggia allora i tuoi manager a partecipare a conferenze in cui parlare direttamente ai dipendenti e consegna loro una piattaforma dove potersi confrontare con gli altri colleghi al loro stesso livello. Un’ottima strategia è quella di far incontrare i tuoi leader con gruppi locali e organizzazioni di professionisti, dove è possibile entrare in contatto con possibili talenti da assumere.

Coinvolgi i dipendenti nella scelta dei nuovi leader

Prima di assumere un leader devi essere sicuro, oltre che del suo talento, anche che sia davvero adatto per il team di risorse che andrà a gestire. Non dimenticarti che l’obiettivo principale è quello di motivare e supervisionare questi dipendenti in modo efficiente. Il nostro consiglio è quindi quello di dare voce in capitolo ai lavoratori su chi dovrà dirigerli. Pensa, quindi, di scegliere un rappresentante del team che sia presente durante il colloquio o raccogli le domande che i dipendenti vorrebbero fargli. Dare alle tue risorse il potere decisionale nel processo di assunzione, li aiuterà di certo a sentirsi stimati, con ottimi risultati anche in fatto di engagement.

Insomma, riuscire ad attrarre i migliori leader, facendo una scelta consapevole, porterà vantaggi significativi per la tua azienda.