la tua azienda è pronta a creare una forza lavoro diversificata? Ecco come possiamo aiutarti.

13/09/2021      08:00:00

Se vuoi costruire un employer branding efficace e creare una forza lavoro che porti la tua organizzazione ai massimi livelli di redditività e successo, concentrati sulla diversità e sull'inclusione.

Studi e report hanno dimostrato che una rappresentazione ampia ed equa di generi, età, etnie, nazionalità e background professionali può rendere la tua azienda più innovativa, redditizia e interessante per i talenti in cerca di lavoro.

Vuoi avanzare nel tuo percorso verso la diversità, ma hai dubbi sui passaggi successivi da intraprendere? Possiamo offrirti le informazioni e le competenze necessarie per ottimizzare le assunzioni ed entrare in contatto con una vasta gamma di candidati.

l'importanza di una forza lavoro diversificata.

Perché la diversità è così importante? 

Ricerche e report dedicati hanno evidenziato una serie di motivi che comprendono molteplici aspetti: dagli elementi imprenditoriali fondamentali come la redditività, alla capacità di attirare e fidelizzare la prossima generazione di talenti.

ottimizzare i risultati grazie all'innovazione.

L'innovazione può svolgere un ruolo cruciale per le prestazioni e i risultati aziendali. Se riesci a trovare idee brillanti e nuove prospettive, sarai in una posizione migliore per superare le sfide e individuare opportunità che altrimenti rischieresti di lasciarti sfuggire. Le ricerche hanno dimostrato che la diversità, soprattutto a livello di leadership, potenzia l'innovazione.

In uno studio di Boston Consulting Group (BCG) condotto tra oltre 1.700 aziende in otto Paesi, le organizzazioni con una diversità superiore alla media a livello manageriale hanno riportato entrate generate dall'innovazione del 19% superiori rispetto a quelle delle aziende con team di manageriali meno diversificati. Questi ricavi sono stati misurati in base al reddito generato da nuovi prodotti e servizi lanciati nei tre anni precedenti al sondaggio.

BCG ha sottolineato che persone provenienti da background differenti possono esaminare lo stesso problema e trovare soluzioni completamente diverse. In altri termini, con una forza lavoro diversificata ti adatti più facilmente e hai più probabilità di individuare soluzioni efficaci.

Anche diversi studi condotti da McKinsey (il più recente datato maggio 2020) hanno fornito informazioni simili, evidenziando come team eclettici ed eterogenei favoriscano risultati aziendali migliori. 

Secondo quanto emerso proprio dall’ultimo report di maggio 2020, le aziende con i team dirigenziali più diversificati a livello di genere hanno mostrato il 25% di probabilità in più di avere una redditività superiore alla media. Le organizzazioni nel primo quartile per la diversità etnica e culturale hanno inoltre registrato il 36% di redditività in più rispetto a quelle nell'ultimo quartile.

attirare e fidelizzare i talenti.

Il successo o il fallimento di un'azienda dipendono da molti fattori, ma uno dei più importanti è il suo personale. 

Con una forza lavoro qualificata, che si impegni per il successo dell'azienda, hai la sicurezza di posizionarti al meglio e avere più risorse per superare gli ostacoli e identificare le opportunità di crescita futura. Tuttavia, acquisire i talenti di cui hai bisogno sarà sempre più difficile senza un reale impegno per la diversità.

Secondo la ricerca di Deloitte, quattro lavoratori su cinque (80%) considerano l'inclusione un fattore fondamentale nella scelta di un datore di lavoro, mentre il 72% valuterebbe la possibilità di lasciare un'organizzazione per una più inclusiva.

Si tratta di un aspetto particolarmente rilevante per le giovani generazioni che rappresentano il futuro del lavoro. Più di quattro candidati su cinque (83%) appartenenti alla Generazione Z, intervistati da Monster, sostengono che l'impegno di un'azienda per la diversità influenzi significativamente la loro scelta di un potenziale datore di lavoro. 

Importanza confermata anche dai risultati del Randstad Employer Brand research: per quasi un giovane su 2 appartenente alla Gen Z (49%), un datore di lavoro che valorizzi diversità e inclusione è un fattore fondamentale nella scelta di un’azienda.

mantenere una posizione di rilievo e competitiva. 

I datori di lavoro devono riconoscere che in questo momento la diversità della forza lavoro non è più un semplice requisito preferenziale o un vago obiettivo da raggiungere prima o poi in futuro, ma una priorità assoluta.

Dedicarsi alla questione e impegnarsi per compiere progressi in questo ambito è essenziale per creare un employer branding convincente e dimostrare di essere in linea con le esigenze e gli interessi dei lavoratori. È un aspetto particolarmente importante per superare la sfida sempre maggiore associata alla carenza di competenze.

Inoltre, prendere iniziative in tal senso aiuta a rimanere al passo con la concorrenza nella ricerca dei talenti più idonei. Il 75% degli intervistati nell'ambito della ricerca di BCG ha dichiarato che la diversità sta acquisendo maggiore importanza nella propria azienda: i progressi più rapidi sono stati registrati in mercati emergenti come Cina, Brasile e India. 

Analogamente, nel sondaggio globale sulla diversità e sull'inclusione di PwC, il 76% delle persone ha affermato che la diversità è un esplicito valore o ambito di interesse prioritario per il proprio datore di lavoro.

Alcune tra le aziende di maggior successo al mondo hanno reso evidenti i vantaggi che è possibile ottenere grazie all'impegno in favore della diversità. Accenture, ad esempio, è stata nominata per 14 anni consecutivi tra le prime 50 aziende per la diversità nella classifica di DiversityInc, guadagnando il quinto posto nel 2020. 

La società di servizi professionali afferma che la sua dedizione alle persone e ad "accelerare l'uguaglianza per tutti" le consente di "attirare, sviluppare, ispirare e premiare le risorse più brillanti".

La catena alberghiera Marriott International, al primo posto nell'ultima classifica di DiversityInc, afferma che supportare le diversità è "essenziale" per il suo successo. È attualmente coinvolta in iniziative tra cui workshop interculturali, la Women's Leadership Development Initiative e attività di formazione per dirigenti donne nei consigli di amministrazione aziendali.

diversità nel recruitment: il nostro contributo.

Se vuoi impegnarti per raggiungere obiettivi di diversità della forza lavoro, ma hai dubbi sui passaggi successivi da intraprendere, possiamo aiutarti ottimizzando il processo di recruitment.

dati sulle aspettative dei lavoratori.

Per suscitare l'interesse della più ampia varietà possibile di candidati, è necessario sapere cosa cercano oggi in un potenziale datore di lavoro. 

Vantiamo oltre 20 anni di esperienza nel condurre ricerche su ciò che conta davvero per i dipendenti. Tali informazioni possono aiutarti a creare un employer branding pertinente ed efficace, fondamentale per attirare e fidelizzare talenti diversificati.

Secondo quanto emerso dal nostro ultimo report di ricerca sull'employer branding, l'ambiente aziendale è il valore più importante per i candidati della Generazione Z, mentre Millennial e membri della Generazione X risultano più propensi a dare priorità all'equilibrio tra lavoro e vita personale e alla sicurezza di un lavoro stabile. Questo tipo di informazioni può aiutarti ad adottare un approccio più mirato al recruitment di lavoratori di diverse fasce d'età.

I risultati hanno - inoltre - evidenziato differenze significative sulle aspettative dei dipendenti in base al loro genere. Ad esempio, poco più della metà (51%) delle donne ha affermato di considerare un vantaggio interessante l'opportunità di acquistare azioni societarie; un dato che sale invece al 61% per il campione maschile.

nuove prospettive sul processo di recruitment.

Se vuoi assumere talenti diversificati, è importante che nel tuo team addetto al recruitment sia presente un'ampia varietà di voci e background.

Ciò contribuirà a sviluppare un processo di assunzione più inclusivo, basato sulle opinioni e sulle competenze di esperti con prospettive diverse. Inoltre, grazie al supporto dei nostri consulenti, nel tuo team HR avrai una visione nuova e imparziale dei tuoi metodi di recruitment, che ti permetterà di attuare i cambiamenti necessari per entrare in contatto con una gamma più ampia di candidati.

"Assicurati di avere un team diversificato in cerca di prospettive differenti. Ciò contribuirà a far sì che le risorse diversificate si identifichino maggiormente nell'organizzazione".

Audra Jenkins, Chief Diversity and Inclusion Officer di Randstad USA

recruitment mirato. 

Un altro suggerimento della nostra Chief Diversity and Inclusion Officer è il seguente: per trovare e coinvolgere un'ampia varietà di talenti, adotta un sistema di "caccia e raccolta", piuttosto che semplicemente pubblicare un annuncio e aspettare la risposta di candidati diversificati.

Lavorando al nostro fianco, hai accesso a dati e tecnologie HR che ti permettono di identificare le migliori fonti di ricerca di risorse chiave per il successo della tua organizzazione. Grazie al recruitment tramite la nostra rete di talenti selezionati e affidabili, hai inoltre la sicurezza che ogni persona assunta abbia le competenze e l'esperienza necessarie per dare il massimo nel lavoro.

La nostra dedizione a promuovere la diversità nella forza lavoro moderna è testimoniata da varie iniziative e collaborazioni locali con organizzazioni non governative, amministrazioni pubbliche regionali e associazioni che ci aiutano a individuare talenti diversificati. Alcuni esempi includono Without Borders, un programma lanciato da Randstad Italia che mira a dare impiego a migranti e rifugiati, e la nostra collaborazione con Get Skilled Access in Australia, che si impegna ad abbattere le barriere all'occupazione delle persone con disabilità.

Contattaci oggi stesso per scoprire di più su come la nostra esperienza e le nostre conoscenze in materia possono aiutarti a mettere la diversità al centro della tua strategia di recruitment.

Puoi anche scaricare la nostra guida per il processo di recruitment, che esamina in dettaglio il nostro approccio human forward all'assunzione.

approccio human forward: 5 step per una gestione efficace del personale.

scarica la guida gratuita

Isabella Demarchi

Inhouse Operations Director - Randstad Inhouse Services

approccio human forward: 5 step per una gestione efficace del personale.

scarica la guida gratuita