comportamento assertivo in ufficio: ecco perché è così importante.

01/08/2018 10:11:52

L'assertività – dal latino "asserere", ovvero asserire – si riferisce all’attitudine umana di esprimere le proprie idee, di difendere i propri diritti, di comunicare le proprie emozioni, senza calpestare o ferire l’altro. Avere un comportamento assertivo in ufficio, quindi, può essere molto importante al fine di raggiungere più facilmente gli obiettivi prefissati, creare un ambiente sano e stimolante, ridurre al minimo tensioni e conflitti interni al team. 

Quante volte vi sarà capitato di vivere situazioni in cui era ‘impossibile’ far valere le vostre opinioni, di assumere un atteggiamento remissivo di fronte a un collega più aggressivo di voi oppure, al contrario, di usare voi stessi aggressività e arroganza per difendere un punto di vista. Se queste circostanze fossero state gestite attraverso un comportamento assertivo, la soluzione sarebbe arrivata prima e più facilmente. Essere assertivi sul luogo di lavoro vuol dire avere rapporti interpersonali e professionali migliori, gestire le criticità con polso fermo e in maniera proattiva, migliorare il clima aziendale e il benessere tra colleghi. 

Stimolare l'atteggiamento assertivo

Se da una parte l’assertività è una dota innata, dall’altra, invece, l’atteggiamento assertivo può essere stimolato, incentivato. Ad esempio, cercate il più possibile di non rinviare le cose: il detto “Non rimandare a domani quello che potresti fare oggi” dovrà risuonare come un mantra dentro la vostra testa. Non è tanto – o non solo – la mancanza di tempo a bloccarvi: spesso è proprio la paura di affrontare un’attività impegnativa. Le persone assertive hanno coraggio, si fanno avanti con determinazione e sicurezza. 

Essere assertivi in ufficio vuol dire, inoltre, avere buone capacità di negoziazione. L’assertivo riuscirà a far valere il proprio punto di vista senza prevaricare quello degli altri, sceglierà le parole e i modi più giusti per affrontare una discussione complessa. A tale scopo, cercate di mantenere sempre la calma, non reagite d’impulso o con aggressività. Prendetevi il vostro tempo se necessario, valutate bene la situazione e fornite una soluzione chiara al problema.

Anche gestire il proprio tempo di lavoro in maniera efficace è una caratteristica importante del comportamento assertivo. Avere tutto sotto controllo, scadenzare al meglio le attività, dare a ogni task la giusta priorità vi aiuterà a lavorare meglio, con grossi benefici per voi, tutto il team e per l’azienda in generale.
La persona assertiva, infine, ha piena consapevolezza di sé e delle proprie capacità lavorative, sa dire di no e ammette sempre gli errori che commette. Con onestà e rispetto.