come diventare una delle migliori aziende in cui lavorare.

30/04/2019 16:55:47

Diventare una delle migliori aziende in cui lavorare è una sfida che si può e deve vincere. Non è facile, ma non è neanche impossibile. La scarsità dei talenti e il deficit delle competenze rendono, il mercato del lavoro instabile, con alti picchi di turnover dei dipendenti. Come fare per rimanere in cima alla lista dei preferiti dai talenti? Continua a leggere per scoprire quali sono i passaggi chiave per diventare una delle aziende migliori in cui lavorare.

Ricerca continua

Per capire davvero cosa cerca il tuo pubblico e conoscere quali sono i punti di forza e le aree di miglioramento della tua azienda è fondamentale fare sempre un bilancio dei dati in possesso. Per conoscere qual è la percezione che hanno le persone sulla tua azienda, verifica il punteggio sui siti dedicati alle recensioni e fai sondaggi tra i tuoi dipendenti. Per attrarre nuovi talenti è essenziale che i dipendenti abbiano un sentiment positivo nei confronti dell’azienda. In secondo luogo, confrontati con la concorrenza tramite ricerche ed analisi mirate. I risultati di queste ricerche ti aiuteranno ad impostare la tua strategia di employer branding per migliorare la reputazione della tua azienda

Come diventare una delle migliori aziende in cui lavorare

Non dare nulla per scontato: è il momento di agire

Se hai deciso di creare una strategia di employer branding efficace e vuoi capire come migliorare l’attrattività della tua azienda, facendola diventare il sogno di tutti i talenti, non è il momento di andare per tentativi. Evita assolutamente di pensare che il tuo sia uno sforzo isolato, non direttamente collegato con il tuo consumer brand. Il tuo employer brand - diverso in parte dal consumer brand - non è un progetto estemporaneo, ma richiede uno sforzo continuo e sinergico per dare i risultati sperati. Per ottenerli è necessario creare una precisa tabella di marcia. Non pensare, insomma, che questa strategia sia fatta solo dell’aspetto più creativo: è necessario infatti portarla avanti con grande costanza nel tempo.

Parti dalle basi

Ti abbiamo lasciato dei consigli per fare in modo che la tua azienda diventi una delle migliori in cui lavorare, adesso è il momento di sviluppare il tuo employer branding in modo che sia forte, autentico e coerente con quello che fai. Questa è l’unica via da seguire per posizionare la tua azienda sul mercato e diventare il posto dei sogni per i talenti che vuoi attrarre.

categorie Employer Branding