le 3 tecniche di personal branding più efficaci per... un ingegnere

30/05/2017 10:25:45

I professionisti nel settore dell’ingegneria sono molto richiesti dalle aziende. Tuttavia, ad una certa abbondanza di posti disponibili corrisponde anche un’elevata offerta di candidati. Ogni anno, infatti, migliaia di neolaureati escono dalle università italiane e fanno il loro ingresso nel mercato del lavoro, rendendolo ancor più competitivo.  
In questo scenario diventa importante riuscire ad emergere dalla massa adottando un’efficace strategia di personal branding. 

Il personal branding è quell’insieme di azioni che hanno lo scopo di promuovere se stessi e le proprie competenze per distinguersi in maniera significativa dagli altri, attirando quindi l’attenzione delle aziende e dei datori di lavoro.  
È opportuno che le strategie di personal branding si adattino all’ambito di lavoro specifico; ad esempio, le azioni di “autopromozione” intraprese da un professionista in comunicazione saranno certamente diverse da quelle di un esperto nel settore amministrativo. 

Prendendo in esame l’ambito dell’ingegneria, allora, quali sono le mosse strategiche per distinguersi dalla massa? 

I 3 consigli per creare un personal brand per un ingegnere

1. Inizia da un’analisi personale: quali sono le qualità che ti differenziano dagli altri colleghi nel tuo ufficio? Che cosa ti distingue dagli altri ingegneri? Prenditi del tempo per riflettere e appunta quello che ti viene in mente. Tutto questo sarà la base della tua brand identity su cui poi dovrai lavorare per proporla alle aziende. Ovviamente è necessario essere sinceri ed è opportuno tenere in considerazione ciò che le imprese per cui vorresti lavorare potrebbero ricercare in un candidato. 

2. Individua i canali giusti per promuovere il tuo personal brand: elaborare il proprio personal brand è importante, ma proporlo agli altri nel modo giusto lo è altrettanto. Per questo motivo è essenziale selezionare i canali giusti per farsi conoscere. Su LinkedIn, ad esempio, non limitarti a riportare il tuo job title, ma scrivi anche un breve sommario in cui spieghi quali sono le tue mansioni e quali obiettivi hai raggiunto. 

Altre azioni per promuovere il tuo personal brand sono: 

  • Parlare: individua alcuni seminari o eventi di settore in linea con il tuo brand, partecipa e prendi parola.
  • Scrivere: crea un tuo blog personale in cui pubblicare contenuti che dimostrino la tua preparazione nel settore ingegneristico. Se non te la senti di crearne uno tuo, proponiti come contributor a blog che hanno già un certo seguito. Questo ti permetterà di raggiungere subito un pubblico più ampio. 
  • Creare un network: stringere nuovi contatti con persone del settore è molto utile. Partecipa a conferenze e seminari per conoscere direttamente professionisti dell’ambito ingegneristico e sfrutta canali come LinkedIn per creare una rete di contatti anche virtuale. 

3. Fai in modo che il tuo personal brand sia chiaro e coerente: per farti riconoscere più facilmente, la tua immagine sul web dev’essere coerente e ben definita. Per raggiungere questo obiettivo, è opportuno:

  • Utilizzare una stessa foto per tutti i tuoi profili sui social e creare “bio” o descrizioni simili, che mettano in luce le tue competenze e qualità.
  • Pubblicare post e tweet in linea con l’immagine che vuoi trasmettere di te.
  • Creare un tuo sito web da aggiornare con contenuti sempre nuovi. Questo strumento è utile sia per mostrare chi sei, sia quali sono i tuoi lavori.
  • Controllare la tua reputazione sul web facendo una ricerca su Google e analizzando quali foto e informazioni emergono. Fai in modo di eliminare ciò che potrebbe ledere la tua immagine di professionista in ingegneria.