diversity e inclusione in azienda.

Il progetto Randstad Without Borders promuove la diversità culturale e l’inclusione sociale, favorendo l’inserimento nel mondo del lavoro di professionisti stranieri residenti in Italia.

aderisci al progetto

cos'è without borders.

Il progetto prevede l'orientamento e la formazione di cittadini migranti al fine di agevolare il loro inserimento lavorativo e promuovere la diversità culturale in azienda.

I servizi che proponiamo:

  • supporto per la selezione dei candidati migranti
  • creazione di un percorso formativo (tecnico e attitudinale)
  • accompagnamento dei candidati per l’inserimento in azienda
  • visibilità a livello nazionale e internazionale

perché aderire.

L'attuale trend economico e demografico ci pone davanti a nuove sfide:

 

  • people e talent scarcity
  • complessità delle trasformazioni sociali di tipo demografico e culturali
  • difficoltà dell'integrazione socio-professionale dei migranti

 

In questo scenario, il settore privato svolge un ruolo sempre più importante, facendosi carico di una prova impegnativa ma imprescindibile sui temi etici, di sostenibilità e di sviluppo economico.

In tutto il mondo vengono promosse iniziative per rendere il nostro pianeta più sostenibile.

Without Borders è un progetto di responsabilità sociale che aderisce ai Global Goals per lo sviluppo della sostenibilità, attraverso:

  • n.8: promuovere una crescita economica, duratura, inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro dignitoso per tutti
  • n.10: ridurre le disuguaglianze all’interno e fra le Nazioni

Con Without Borders puoi contribuire anche tu alla realizzazione di questi obiettivi.

chiedici maggiori informazioni.

contattaci

i nostri principali partenariati.

tent for Refugees

Randstad holding è membro della rete “Tent for Refugees”, un’iniziativa internazionale che mira a coinvolgere il settore privato per quanto riguarda l'inserimento lavorativo dei rifugiati in tutta l’Europa.

work4integration

Randstad Italia è partner del progetto work4integration della Fondazione Soleterre, finanziato dalla Commissione Europea (FAMI). L'iniziativa, che coinvolge tre paesi dell’Unione Europea (Italia, Belgio e Svezia) e altri partner italiani, ha lo scopo di agevolare lo scambio delle buone pratiche a livello Europeo.In quest'ottica, le attività rivolte alle aziende sono:

  • formazione e accompagnamento dei cittadini migranti prima dell’inserimento lavorativo
  • ricerca e selezione di candidati migranti (direct matching)
  • workshop di formazione sui temi legati all’immigrazione
  • altri servizi speciali offerti dal nostro partner Soleterre

il progetto SWIM.

Dal 2016 il numero delle donne migranti ha superato il numero degli uomini. Queste donne sono più esposte ai rischi di violenza ed abuso durante il percorso migratorio, soprattutto se viaggiano sole o con figli.

La fondazione L'Albero della Vita con il progetto SWIM (Safe Women In Migration) mira a contribuire alla protezione delle donne e ragazze migranti dalla violenza di genere.

Randstad sostiene il progetto perché riconosce il ruolo delle aziende nelle comunità come luoghi che producono cultura ed influenzano, sia internamente che esternamente, la comunità stessa. Cambiando nel nostro piccolo, possiamo cambiare il mondo! 

approfondisci
 

il form è rivolto alle aziende che desiderano un contatto con un nostro consulente.

* Campi obbligatori
  1. *
  2. *
  3. *
  4. *
  5. *
  6. Invia
  7.