nuovi impieghi del cloud per la gestione dell’hr

30/09/2016 12:01:42

L’organizzazione aziendale si fa sempre più frenetica ed il Cloud si sta dimostrando uno strumento fondamentale per la memorizzazione dei dati e per la connettività del business in generale ed è per questo che è sempre più utilizzato anche in ambito HR. Nella gestione delle risorse umane l’adozione di un “Cloud HR computing” - una nuvola informatica per l’erogazione dei servizi - può rappresentare la svolta per piccole e medie imprese che potranno automatizzare i processi di reclutamento e i rapporti, la formazione, la retribuzione, il calcolo delle tasse e l’elaborazione del libro paga dei dipendenti.

Le decisioni potranno essere prese più velocemente grazie alla quantità, alla qualità ed alla completezza dei dati a disposizione dell’azienda. Investire nei software Cloud vuol dire ridurre di molto i tempi nei calcoli dello stipendio e delle tasse che altrimenti avverrebbero manualmente e incentivare così la produttività delle risorse umane in termini di costo-efficienza.

Le grandi organizzazioni che hanno sedi sparse per il mondo potranno finalmente tracciare i dati relativi al personale ed avere un database completo con informazioni utili aggiornate costantemente e sempre disponibili per la sede centrale. Il manager di riferimento potrà effettuare il login da qualsiasi posizione geografica accedendo semplicemente con uno smartphone, un tablet o un pc, e facendo aumentare la connettività tra collaboratori: tutto questo si traduce in maggiore produttività per l’intera società grazie ad un semplice click. Sul mercato esistono infinite varietà di software Cloud per l’HR che non richiedono un aggiornamento da parte della società che li adotta in quanto è il fornitore stesso che si fa carico di tutto il supporto tecnico necessario. Tra qualche decennio tutti gli altri sistemi di gestione delle risorse umane diventeranno obsoleti e non c’è ragione per cui una società non dovrebbe fornirsene subito.

Se il dubbio è sulla sicurezza dei dati è importante sapere che anche i dati sensibili e critici sono gestiti dal fornitore attraverso continui controlli interni che garantiscono un livello altissimo di sicurezza ed affidabilità. Nel Cloud i dati sono criptati ed ospitati in remoto e vi si può accedere solo attraverso rigorosi controlli di identità, verifiche ed autenticazione tramite password.

Avere un sistema unitario di HR basato sul Cloud contribuisce ad uniformare le informazioni e creare un brand coerente che comunica una visione unitaria dell’azienda nonostante le sedi siano dislocate in vari punti del mondo.
I dipendenti potranno – infatti - accedere ai propri dati ed agli aggiornamenti aziendali in modo veloce da qualsiasi dispositivo pur essendo dall’altra parte del mondo. Inoltre, grazie ai parametri di visibilità impostabili secondo le esigenze, potranno vedere i dati sensibili solo le persone designate a farlo, riducendo il rischio di manipolazioni o uso improprio.