come preparare i tuoi dipendenti al lavoro di domani.

04/04/2019 15:00:04

Il mondo del lavoro si sta trasformando a grande velocità e ogni datore ha il dovere di conoscere tutte le ultime tendenze e le tecnologie che riguardano la propria organizzazione. Per le aziende è fondamentale organizzarsi al meglio per capire come questi trend impatteranno concretamente sulle proprie risorse. Preparare i dipendenti a quello che sarà il futuro, vuol dire aiutarli a sentirsi più sicure nei loro ruoli e rendere allo stesso tempo la tua azienda ancora più flessibile e veloce.

Potenziamento dipendenti attraverso il machine learning

In vetta alla lista non potevano mancare l’intelligenza artificiale e l’automazione, due innovazioni che saranno la chiave di crescita più importante per le aree di lavoro in cui sono coinvolte le risorse umane. Se da una parte sono tante le domande sul timore che la tecnologia possa mettere da parte il lavoro dell’uomo, dall’altra sembra chiaro come l’AI e l’automazione sono invece in grado di aiutare i lavoratori a svolgere le proprie mansioni in modo ancora più efficace, e creare anzi dei nuovi profili. Secondo Dimension Data, una società di servizi IT che ha sede a Johannesburg, una delle tendenze principali del mondo del lavoro digitale, quest’anno vedrà i datori di lavoro concentrarsi sul potenziamento e il coinvolgimento dei propri dipendenti. La società ha infatti affermato che l’AI e il machine learning possono giocare un ruolo davvero significativo nella definizione di un nuovo modello di engagement ed empowerment della forza lavoro.

come preparare i tuoi dipendenti al lavoro di domani

Data analytics e strumenti di recruitment

Un’altra tendenza ben consolidata è lo sviluppo dei data analytics, che nel 2019 diventerà ancora più importante. Come ha osservato Randstad Sourceright nel suo ultimo rapporto trimestrale sui Talent Trends, l’analisi dei dati sarà quest’anno incorporata in tutti gli strumenti di recruitment che sono in fase di sviluppo. Jason Robert, Global Head of technology e Analytics del Talent Innovation Center di Randstad Sourceright, ha di recente dichiarato:

Unire insieme i dati di tutti i sistemi HR che utilizziamo oggi, potenzia la previsione algoritmica come mai è successo finora. I metodi basati sui dati rendono più veloce il processo di “decision-making” in un’epoca in cui è diventato essenziale.

 

Prepara i tuoi dipendenti al futuro del lavoro

È fondamentale andare avanti nel lavoro collaborando in modo attivo con i dipendenti ed essere così sicuri che comprendano tutti i passaggi e si sentano preparati a qualsiasi cambiamento. Se – ad esempio – la tua società ha deciso di investire nell’automazione dei processi e nell’intelligenza artificiale, assicurati che le persone siano pienamente consapevoli di quello che sta accadendo e del perché. Sia i singoli dipendenti che tutto il team dovrebbero essere, infatti, ben informati su come cambieranno i loro ruoli e il lavoro quotidiano e soprattutto capire cosa ci guadagnerà l’azienda da questi cambiamenti. Le tecnologie di nuova generazione hanno tutto il potenziale per migliorare la carriera delle risorse, rendendo le attività di routine più rapide e semplici. Al tempo stesso, saranno in grado di creare nuove opportunità per i dipendenti di essere collocati in posizioni che richiedono capacità umane, come saper pensare fuori dagli schemi e gestire relazioni personali.

Nell’ultimo rapporto sui Talent Trends, quasi 7 datori di lavoro su 10 (68%) hanno affermato che presto le smart technologies basate sull’AI, l’apprendimento automatico e l’analytics, sapranno veicolare le conoscenze dei professionisti verso attività ancora più avanzate. Il 65% degli intervistati ha, inoltre, dichiarato che queste innovazioni avranno un impatto positivo sull’esperienza del candidato e il 58% s’impegna a formare il proprio staff per aiutarlo a ricollocarsi all’interno dell’azienda. Tutti i vantaggi della tecnologia dovrebbero infatti sempre essere spiegati chiaramente ai dipendenti, in particolare a quelli che hanno sollevato qualche preoccupazione sul futuro del loro lavoro. Evidenzia quindi tutte le nuove opportunità a lungo termine per la tua forza lavoro, il vantaggio di diversificare le proprie competenze e l’occasione di acquisire nuove responsabilità all’interno del contesto aziendale.

Questi consigli ti aiuteranno a dare una visione chiara e condivisa su cosa succederà in futuro alla tua azienda. Tutti devono conoscere i tuoi piani sul futuro, dai dirigenti alle nuove reclute: solo così potrai sfruttare al meglio tutte le abilità e le potenzialità a tua disposizione e prepararti al successo in questo mondo del lavoro che evolve così velocemente.