4 aggiornamenti efficaci del curriculum da fare in 5 minuti.

18/04/2017 12:00:00

Siamo sinceri, aggiornare il proprio curriculum vitae è essenziale per attrarre opportunità di lavoro, ma non è esattamente un’attività ricreativa con cui impegnare piacevolmente il proprio tempo libero. Se non volete impiegare ore e ore del vostro tempo apportando delle modifiche che, magari, alla fine dei giochi non sono neanche molto efficaci, abbiamo alcuni consigli che fanno per voi. 
Ecco come aggiornare il CV in pochi minuti ottenendo un risultato che renderà il vostro profilo più “succoso” per i datori di lavoro. 

Ricorri al giusto alleato

Siamo certi che siate “responsabili”, “orientati agli obiettivi” e che possediate delle ottime capacità di “lavorare in team”, ma come voi lo saranno anche centinaia di altri candidati che inseriscono queste identiche parole nel loro CV. Il modo giusto per aggiornare il curriculum rendendolo diverso dalla massa è quello di uscire dagli schemi e di sfruttare un grande alleato: il dizionario dei sinonimi. Esistono tanti altri termini per indicare queste capacità, perché non sfruttarli? Non preoccupatevi, esistono molti dizionari dei sinonimi online, quindi non dovrete perdere molto tempo a sfogliare un voluminoso tomo cartaceo.

Fate risaltare ciò di cui siete fieri

Ogni ruolo lavorativo ricoperto dev’essere descritto con poche frasi che spieghino quali erano le mansioni svolte e le responsabilità. Vi consigliamo però di farvi belli creando anche un brevissimo elenco puntato – di due o tre voci al massimo – in cui presentate in modo sintetico quali sono gli obiettivi raggiunti di cui siete più orgogliosi. Vi servirà a far capire al selezionatore in cosa siete davvero bravi. Ovviamente vi consigliamo di essere sinceri e di non “gonfiare” il vostro profilo con competenze e traguardi inesistenti; potreste essere smascherati facilmente e non fareste una bella figura. 

Create un incipit davvero interessante

Un trucco fondamentale per attirare l’attenzione dei responsabili delle risorse umane è quello di aprire il vostro curriculum con poche righe in cui vi presentate. Prima di redigere questa introduzione - che va inserita sotto i vostri dati anagrafici e i contatti - cercate online un po’ di offerte di lavoro per i ruoli che vorreste ricoprire e individuate quali sono le qualità e abilità che vengono richieste più spesso ai candidati. Ora scrivete tre o quattro frasi brevi in cui mettete in luce proprio questi aspetti del vostro profilo.

Sfruttate il potere delle Keyword

Quest’ultimo consiglio è fondamentale per il curriculum online, ad esempio quando si compila direttamente un modulo di candidatura sul sito di un’azienda. In questo caso occorre agire d’astuzia: visto che molto probabilmente sarà un software a fare una prima scrematura dei CV più interessanti, bisogna rendersi più appetibili ai suoi “occhi robotici”. Come? Questi programmi di solito analizzano i profili individuando delle parole chiave – le keyword, per l’appunto – che sono pertinenti con l’annuncio di lavoro. Prima di compilare la candidatura, quindi, analizzate con attenzione i termini utilizzati nel testo dell’annuncio e riportateli anche nella vostra descrizione. 

Bene, ora avete finito di aggiornare il curriculum vitae… è il momento di concedersi finalmente un po’ di relax!