outsourcing di servizi hr per le pmi: facciamo chiarezza

13/01/2017 15:39:04

Molte grandi aziende hanno scelto da tempo la via dell’outsourcing per quanto riguarda la gestione del personale e per altre funzioni legate al settore delle HR. Negli ultimi tempi, però, sta cambiando anche la struttura stessa delle PMI che sempre più spesso necessitano di un reparto amministrativo in grado di svolgere pratiche specifiche in materia di Risorse Umane ed avere quindi un Responsabile del personale in grado di pianificare e gestire la selezione, la conseguente formazione e la comunicazione all’interno dell’azienda tra i dipendenti. Le imprese di piccole dimensioni devono però fare i conti con la spesa che una struttura del genere inevitabilmente comporta. Ecco allora che la risposta viene dalla possibilità di dotarsi di figure professionali specializzate in HR nella modalità outsourcing.

Esternalizzare alcune funzioni dell’HR vuol dire risparmiare sul budget annuale della PMI, potendo contare su una direzione delle Risorse Umane efficace, purché si individuino i giusti fornitori. Per prima cosa occorre infatti prendersi del tempo per valutare i costi e i benefici legati alla scelta di affidare in outsourcing determinati processi HR. 

Selezionando i professionisti che si occuperanno in outsourcing delle HR è necessario capire subito quali sono i compiti che saranno esternalizzati e non temere di perdere il controllo del processo; l’esternalizzazione, anzi, consentirà all’azienda di dedicarsi ad attività di business più strategiche.

Un altro errore che gli imprenditori di piccole imprese spesso commettono è pensare che l’HR sia gestibile solo con un software. È sbagliato infatti credere che un computer possa tenere sotto controllo ogni cosa in materia di Risorse Umane e creare al tempo una solida relazione con il personale. La professionalità di una persona fisica in grado di interfacciarsi con i vari settori aziendali sarà sempre un valore aggiunto. 

“Costa troppo e alla mia azienda non serve un servizio di HR”, altra affermazione sbagliata. La domanda da porsi dovrebbe invece prendere in considerazione quando costa il danno causato dalla mancata presenza di una gestione del personale strutturata e specializzata. Le Risorse Umane permettono infatti di selezionare il personale in modo adeguato, favoriscono un clima di comunicazione interna, prevengono situazioni di scontento.

Per scegliere il giusto fornitore HR in outsourcing è fondamentale tenere conto delle singole necessità dell’azienda, valutando idonei solo professionisti che proporranno dei servizi mirati, con disponibilità e qualità senza promesse irrealizzabili in tempi troppo brevi. Una buona comunicazione con il personale favorirà l’accesso delle HR all’interno dell’impresa e potrà fare la differenza. Il risparmio in termini economici, con la riduzione dei costi di gestione e l’aumento della produttività che ne conseguirà, sarà tangibile e misurabile.