La figura professionale del disegnatore meccanico si occupa essenzialmente dell’elaborazione di disegni tecnici attraverso l’uso del software CAD. Le sue competenze devono dunque spaziare dalle applicazioni geometriche alle basi di costruzione di elementi meccanici, fino alla conoscenza della normativa internazionale. I disegni sono spesso utilizzati sia per la produzione di pezzi in ambito meccanico che per la compilazione di manuali che spiegano il funzionamento del macchinario.
È importante sottolineare che recentemente questa professione ha subito un’evoluzione in concomitanza con l’introduzione di nuovi software CAD che dalla progettazione 2D sono passati al 3D. Un tale passaggio ha causato inizialmente qualche problema dovuto, in particolare, alla grande varietà di software 3D concorrenti che, tuttavia, non hanno un approccio di base comune.
Qual è dunque il futuro della professione e come scegliere il disegnatore meccanico CAD migliore tra vari candidati a un posto di lavoro?

Qualità e abilità
Le qualità fondamentali di cui accertarsi per scegliere il disegnatore meccanico “giusto” sono – al di là della singole competenze o conoscenze – versatilità, flessibilità e lungimiranza. È indispensabile, infatti, che il disegnatore meccanico riesca a passare facilmente da un approccio all’altro per essere aggiornato e stare dietro all’evoluzione dei software di progettazione.

Essere all’altezza delle sfide del futuro
Nella scelta del candidato ideale per un posto di disegnatore meccanico CAD di grande rilevanza è anche la preparazione stessa del candidato per accogliere e affrontare al meglio le sfide che il futuro della professione riserva. Tra queste, in particolare, ricordiamo:

- costruzione rapida di prototipi e modelli con stampante 3D (tecnologia che si sta sviluppando a ritmi incalzanti negli ultimi anni e che influenzerà molto la professionalità del disegnatore tecnico);
- preparazione sulle possibili convergenze tra disegno tecnico e disegno digitale – senza dimenticare, però, che si tratta di settori molto diversi che molto difficilmente nel futuro arriveranno a formare un settore unico. Tuttavia è utile che i candidati abbiano familiarità con formati aperti e Open Source (gli unici in cui è possibile una convergenza futura tra disegno tecnico e disegno digitale).