ecco perché investire nella formazione dei dipendenti è un fattore chiave per la crescita aziendale.

07/07/2017 11:26:05

È ormai comprovato che un’azienda può trarre numerosi vantaggi dalla scelta di investire nella formazione costante dei propri dipendenti. Proporre corsi di aggiornamento, di lingua e/o seminari, infatti, ha ripercussioni positive sia sull’employee engagement, sia sul business di un’organizzazione. 

Vediamo quali sono le 5 ragioni principali per investire nella formazione dei propri impiegati.

Aumenta la competitività

Uno dei primi aspetti positivi riguarda il fatto che i corsi di formazione permettono ai dipendenti, e quindi anche all’azienda, di stare al passo con gli avanzamenti tecnologici e i cambiamenti del mercato. Questo è fondamentale per essere competitivi e creare innovazione. 

Aumenta la produttività

Un altro vantaggio importante sta nel fatto che quando aumentano le competenze e la preparazione dei dipendenti, solitamente migliorano anche le loro performance. Essi acquisiscono infatti più confidenza con procedure e strumenti tecnici, fatto che dovrebbe consentire loro di svolgere le proprie mansioni in modo più efficiente. 

Migliora la comprensione del business

Fornire una formazione trasversale tra i diversi dipartimenti, ad esempio aprendo i corsi rivolti ad una determinata area a tutti i dipendenti, aiuta a fornire agli impiegati un quadro più ampio del business dell’azienda e dei meccanismi che la possono portare al successo.

Aumenta l’engagement

Quando un’organizzazione investe nella formazione dei propri impiegati, dimostra di considerarli risorse di valore. E quando i lavoratori si sentono valorizzati tendono ad apprezzare di più l’azienda e si sentono maggiormente coinvolti negli sviluppi del suo business.

Diminuisce il turnover

Di solito investire nella formazione fa sentire i dipendenti più soddisfatti. Essi, infatti, tenderanno a non sentirsi “immobili” e destinati a svolgere sempre le stesse mansioni in un ambiente di lavoro statico, bensì percepiranno di lavorare in un ambiente più dinamico e ricco di stimoli. Questo contribuirà a “trattenerli” in azienda più a lungo.

Riassumendo, quindi, investire nella formazione dei dipendenti è fondamentale per creare un ambiente di lavoro stimolante e pronto ad affrontare le sfide imposte dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti del mercato. Un’azienda che decide di seguire questo percorso avrà maggiori possibilità di veder crescere il proprio business.