chi è l’IT specialist?

L’IT specialist è un professionista di tipo tecnico che si occupa di installare, implementare, monitorare e mantenere i sistemi informatici di un’azienda. Tuttavia, a seconda delle necessità, può anche ricoprire il ruolo di altri professionisti appartenenti al settore informatico, come software engineer e developer o analisti di sistema oppure anche analisti network.

cosa fa un IT specialist?

In qualità di responsabile dei sistemi informatici di un’organizzazione, un IT specialist risponde ai problemi relativi alle componenti hardware e software e tiene traccia dei dati e delle comunicazioni. È in grado di fornire assistenza e supporto tecnico agli utenti del sistema informatico aziendale quando si verificano problemi di natura tecnica, ma anche per quanto riguarda la gestione dei loro account aziendali e l’uso dei programmi e dei gestionali di cui si servono. Tiene sotto controllo la funzionalità e l’efficienza di sistemi e reti aziendali, assicurandosi che le misure di sicurezza siano sempre attive e funzionanti ed effettuando report e backup periodici per tenere monitorato l’intero apparato. Nel caso dei software è compito di questo professionista verificare l’esistenza di possibili aggiornamenti e upgrade e implementarli, soprattutto se migliorano l’efficienza del programma, oppure consigliare nuovi prodotti utili presenti sul mercato per facilitare il lavoro. Se la compagnia per la quale opera necessita di nuovi componenti hardware, offre preziosi consigli, garantisce il rispetto del budget disponibile, e segue il processo di installazione e test di funzionalità della nuova apparecchiatura. Per quanto riguarda la cybersicurezza, si occupa di selezionare firewall e applicazioni antivirus valide e sicure, le installa su tutti i dispositivi presenti in azienda e ne verifica periodicamente il corretto funzionamento.

Hai la passione per i computer, le competenze informatiche e le buone doti di comunicazione necessarie per lavorare come IT specialist? Se la risposta è sì, allora continua a leggere per scoprire quali sono le competenze e le qualifiche di cui hai bisogno per avere successo nel ruolo di IT specialist.

offerte IT specialist
1

quali ruoli ha l’IT specialist?

L’IT specialist si occupa dell’installazione, della manutenzione e della salvaguardia di sistemi informatici e network. Effettua il troubleshooting di errori e bug che possono verificarsi quando gli utenti utilizzano computer e reti. Per poter risolvere questo tipo di problemi, si confronta con utenti e clienti in modo da identificare con sicurezza se si tratti di glitch o di errori causati dagli utenti. Inoltre, ha la responsabilità di progettare e implementare soluzioni di natura informatica volte a soddisfare le esigenze di aziende e singoli individui.

2

IT specialist stipendio

Lo stipendio medio in Italia per il 2022 che può percepire un IT specialist è di circa € 32.000 lordi. Un IT specialist che occupa una posizione entry-level può guadagnare circa € 28.000 lordi annui, mentre gli IT specialist esperti che possono fare affidamento su anni di esperienza nel settore possono anche arrivare a uno stipendio annuo intorno a € 40.000 lordi. In aggiunta a questo pacchetto retributivo di base, sono inoltre disponibili eventuali bonus e altri tipi di benefit e indennità come, per esempio, l’assicurazione sanitaria e i premi per la produttività.

Uno dei fattori essenziali che possono esercitare un’influenza sullo stipendio di questa figura professionale è, naturalmente, il grado di esperienza. All’inizio della propria carriera lavorativa, un IT specialist deve ancora acquisire dimestichezza con i dettagli della propria professione. Tuttavia, dopo aver integrato il proprio bagaglio di conoscenze e competenze tramite esperienze lavorative, questo professionista può anche richiedere un pacchetto retributivo più elevato. In base al tipo e alle dimensioni dell'azienda per la quale presta servizio, un IT specialist ha anche l’opportunità di svolgere mansioni tipicamente destinate ad altri professionisti IT.

Il luogo dove un IT specialist trova impiego può giocare un ruolo importante per quanto riguarda il suo stipendio. Le organizzazioni di dimensioni più ampie hanno generalmente sede in grandi città, nelle quali la richiesta di specialisti informatici è più alta. Una grande compagnia multinazionale ha un maggior bisogno di professionisti in grado di interagire con sistemi informatici, reti e gli utenti della compagnia stessa.

Particolari qualifiche e specializzazioni aggiuntive come, per esempio, un’ottima conoscenza della lingua inglese o una grande familiarità con molteplici linguaggi di programmazione, rappresentano fattori importanti che contribuiscono a elevare lo stipendio di un IT specialist.

offerte IT specialist
offerte IT specialist
3

tipi di IT specialist

Gli IT specialist si possono distinguere in base al loro grado di esperienza e possiamo individuare tre categorie diverse per questa figura professionale:

  • junior o entry-level: è un IT specialist che possiede meno di 2 anni di esperienza professionale nel settore. I suoi compiti sono meno impegnativi e complessi di quelli dei colleghi più esperti. Spesso, si limita ad un esame superficiale dei problemi che si sono presentati, preparando la reportistica che condivide con il suo supervisore. Altri compiti dell’IT specialist di livello junior consistono nel supportare il lavoro dei colleghi sbrigando tutte le attività complementari.
  • mid-level: il professionista che ha acquisito un’esperienza di almeno 3-4 anni nel settore può lavorare a progetti più articolati, analizzando le problematiche più complesse e coordinando l’attività dei colleghi più giovani.
  • senior: un IT specialist esperto, con più di 5 anni di attività lavorativa, è in grado di occuparsi dei sistemi informatici a 360°, supervisionando il lavoro dei colleghi e occupandosi personalmente delle situazioni più impegnative. È anche la figura del team che si occupa del rispetto dei budget aziendali relativi al settore informatico.
4

lavorare come IT specialist

Un IT specialist necessita di svariate competenze e capacità di natura tecnica per svolgere al meglio i propri compiti. Benché i suoi doveri dipendano dall’azienda per la quale lavora, abbiamo la possibilità di individuare alcune delle principali mansioni e responsabilità da aspettarsi quando si decide di intraprendere questo tipo di carriera lavorativa.

5

istruzione e competenze

 

Ricoprire un ruolo come IT specialist rappresenta, in molti casi, lo step iniziale verso una promettente carriera nel settore dell’informatica. Un professionista entry-level non necessita di particolari titoli di studio. Spesso, è soltanto necessario possedere un diploma di scuola superiore per poter svolgere i compiti richiesti. In ogni caso, però, essere in possesso di un titolo di istruzione superiore, come la laurea, facilita la ricerca di un posto di lavoro migliore. In particolare, è preferibile aver conseguito una laurea in informatica, ingegneria informatica o elettronica. Oltre alla formazione scolastica, frequentare corsi di formazione, specializzazione e approfondimento contribuisce in modo positivo a trovare un impiego. Di solito le aziende interessate offrono stage durante i quali i candidati hanno l’opportunità di acquisire familiarità con tecnologie e software utilizzati. Trattandosi, poi, di un settore in continua e costante evoluzione, è essenziale rimanere sempre al passo con le ultime novità in campo tecnologico e informatico attraverso eventuali corsi e convention. In generale comunque un IT specialist deve conoscere i principali linguaggi di programmazione, avere conoscenze in ambito di servizi cloud, programmi di diagnostica, sistemi di backup, sviluppo di reti internet, componenti hardware e tecnologie per lo smart working.

capacità e competenze

Oltre alle fondamentali conoscenze tecniche che caratterizzano ogni genere di lavoro pertinente al settore informatico, un IT specialist deve anche possedere determinate competenze trasversali. Fra le principali capacità che vengono richieste a questo figura professionale possiamo annoverare:

  • ottima conoscenza dei sistemi informatici: per riuscire ad avere successo in questo ruolo, è necessario comprendere come molteplici tipi diversi di hardware e software interagiscono tra di loro. Un IT specialist possiede conoscenze approfondite che gli permettono di lavorare con ogni genere di componente di un sistema informatico.
  • buona conoscenza dei linguaggi di programmazione più utilizzati: pur non svolgendo il lavoro di un programmatore, anche un IT specialist ha un buon livello di familiarità con i principali linguaggi per creare software. Particolarmente utili risultano Python, C++, Java, Perl.
  • esperienza nell’utilizzo di sistemi di storage per i dati: questo professionista ha la responsabilità di salvaguardare i database aziendali, evitando perdite di dati. Per questo motivo, effettua regolari backup sfruttando sistemi NAS (Network Attached Storage) e SAN (Storage Area Network).
  • precisione e attenzione ai dettagli: per poter ricoprire con successo un ruolo da IT specialist è necessario essere precisi e possedere una grande attenzione per i dettagli. Talvolta, infatti, risulta difficile individuare la causa di un problema di natura informatica; l’IT specialist, però, sa dove guardare e quali contromisure mettere in atto per evitare l’insorgere di problemi maggiori.
  • capacità di organizzazione: nel corso della propria giornata lavorativa, un IT specialist deve portare a termine numerose mansioni diverse. Deve quindi essere in grado di gestire al meglio il proprio tempo, distribuendo le attività in base alla loro priorità.
  • buone doti di comunicazione: questo professionista collabora quotidianamente con colleghi, utenti e clienti. Grazie alle proprie capacità interpersonali e di ascolto, riesce a comprendere bisogni ed esigenze comunicando con gli altri. Mantiene concentrazione e pazienza anche durante le situazioni più stressanti.
6

FAQ sul lavoro come IT specialist

Ecco le domande più frequenti riguardo il lavoro di IT specialist:

grazie per esserti iscritto ai tuoi avvisi di lavoro personalizzati.