lavoratori interinali e gestione del personale temporaneo.

Le aziende di tutto il mondo stanno trasformando le loro pratiche di gestione del personale per far fronte alle sfide in continua evoluzione dell'economia globale odierna. I leader HR e i responsabili delle assunzioni stanno ottimizzando l'acquisizione di talenti, ricorrendo a soluzioni flessibili per gestire il personale temporaneo.

Nel 2020, il 76% degli human capital leader ha adottato soluzioni di gestione del personale flessibili, per creare una forza lavoro più resiliente. I leader aziendali stanno realizzando che la strategia ideale per la gestione del personale  si basa su un equilibrio tra assunzioni fisse e temporanee. In questo senso, Collaborare con una società di servizi HR per ottimizzare l'utilizzo delle risorse interne offre numerosi vantaggi.

È ora di  pensare a come gestire il personale in maniera più dinamica.  Qui puoi trovare tutto ciò che c'è da sapere  sulla gestione flessibile del personale e su come può contribuire al successo della tua azienda.

scarica il PDF
1

cos'è la gestione flessibile del personale?

La gestione flessibile del personale è una strategia che prevede l'impiego di lavoratori temporanei. I team HR e altri dipartimenti impiegano la forza lavoro interinale per far fronte alle sfide aziendali e operative in continua evoluzione, e in alternativa ai dipendenti fissi. I lavoratori temporanei non sono dipendenti aziendali, ma appaltatori, freelance indipendenti, lavoratori autonomi e risorse ingaggiate tramite agenzie per il lavoro interinale

Le aziende ricorrono alla gestione flessibile del personale per diversi motivi, tra cui:

  • colmare una carenza temporanea, ad esempio quando una dipendente fissa è in congedo di maternità
  • soddisfare un aumento temporaneo della domanda di manodopera (ad esempio, lavoro stagionale)
  • testare le capacità di lavoratori temporanei da assumere come risorse fisse
  • nel caso delle piccole imprese, evitare costose assunzioni a tempo pieno
  • accedere a risorse idonee che preferiscono orari flessibili, ad esempio genitori e studenti
come gestire personale flessibile
come gestire personale flessibile
2

perché hai bisogno di una strategia di gestione flessibile del personale?

Sviluppare oggi una una strategia per gestire il personale temporaneo offre ai lavoratori la resilienza necessaria per affrontare le sfide imprevedibili del futuro, senza i tempi, l'impegno e i costi associati all'assunzione di nuovi dipendenti.

La gig economy e la possibilità fornite dal lavoro da remoto hanno reso accessibili professionisti più qualificati e una varietà di talenti più ampia che mai. Anche tu puoi usufruire dei vantaggi associati all'impiego di lavoratori temporanei, ciascuno con i propri esclusivi vantaggi e obiettivi personali.

gli svantaggi delle strategie rigide di gestione del personale. 

Identificare e acquisire i talenti più idonei rimane una delle principali sfide per le aziende moderne: secondo The Economist, l'80% degli amministratori delegati teme la carenza di competenze. Assumere un dipendente fisso è un impegno considerevole in termini finanziari, di rendimento e di tempo: quando le posizioni rimangono scoperte a lungo le aziende perdono in profitti e produttività.

In uno scenario aziendale sempre più imprevedibile, la carenza di competenze causata da profondi cambiamenti e dalla perdita di dipendenti può diventare devastante.

"La maggior parte delle organizzazioni dovrà adattare le proprie strategie e sviluppare nuove capacità per rispondere più reattivamente alle mutevoli condizioni circostanti"

McKinsey

spiega McKinsey, nella sua analisi del quarto trimestre 2020 sulla ricerca di manodopera temporanea. La manodopera temporanea, ovvero la gestione flessibile del personale, ha favorito la ripresa economica di innumerevoli aziende a seguito della crisi legata al COVID-19 e delle relative conseguenze.  Mentre alcune aziende automatizzano attività prima svolte da risorse qualificate e congedano impiegati a tempo pieno, altre possono trarre vantaggio da questa nuova disponibilità di talenti e formare tali risorse sui processi.

le opportunità della gestione flessibile del personale per le aziende.

Gestire il personale temporaneo in maniera più flessibile aumenta l'adattabilità, ottimizza i costi e accelera l'acquisizione di talenti essenziali per rispondere alle emergenze e alle mutevoli esigenze aziendali. Grazie a questo tipo di approccio, le aziende possono ribilanciare la propria forza lavoro per preparare efficacemente le attività al futuro. Grazie alla gestione flessibile del personale, puoi ottenere vantaggi duraturi, tra cui:

  • accedere in modo rapido e conveniente a competenze specialistiche
  • retribuire esclusivamente i talenti necessari, quando ne hai bisogno
  • avere maggiore vantaggio sulle aziende concorrenti con strategie di gestione del personale rigide
  • mettere alla prova i nuovi assunti per assicurarti di scegliere i dipendenti fissi più idonei
  • riorganizzare le risorse essenziali e assegnare loro attività a valore aggiunto anziché noiosi compiti quotidiani
  • creare relazioni con i lavoratori e le agenzie di gestione del personale senza assunzioni permanenti
  • sostituire i lavoratori improduttivi con risorse di maggiore successo 
  • dimettere risorse essenziali o sostituirle temporaneamente in caso di congedo
  • collaborare con un'agenzia addetta alla gestione del personale che vanti esperienza, contatti e approfondimenti di mercato

Come descritto da McKinsey, "uno dei vantaggi dei lavoratori temporanei e a contratto è che possono dare alle aziende maggiore flessibilità in tempi economici incerti". Consapevoli dell'importanza sempre maggiore acquisita dall'agilità e dalla trasformazione della forza lavoro, nonché dei vantaggi elencati, i datori di lavoro sono più propensi ad adottare soluzioni di gestione flessibile del personale.

i vantaggi aziendali di gestire personale temporaneo.

L'adozione di una strategia flessibile non si limita a migliorare le assunzioni e la gestione della forza lavoro. L'impiego di risorse temporanee come politica aziendale crea resilienza e supporta la stabilità, poiché offre la possibilità di sfruttare i programmi dedicati per risolvere sfide nuove, ricorrenti e continue.

Secondo Deloitte, le organizzazioni che hanno integrato i lavoratori temporanei nella propria strategia per la forza lavoro hanno dimostrato di essere posizionate al meglio per superare le sfide aziendali moderne. Sono inoltre più preparate rispetto alla concorrenza per far fronte alle future fluttuazioni cicliche della manodopera. 

I dirigenti senior, ad esempio, possono incrementare o ridurre rapidamente i propri investimenti nella gestione del personale temporaneo in tempo reale, al passo con l'evoluzione di opportunità ed esigenze aziendali. Possono semplificare la gestione delle risorse HR e concepire le soluzioni di gestione flessibile del personale come centro di costo unico.

Lo sviluppo graduale di rapporti con lavoratori temporanei e società di servizi HR consente ai dirigenti aziendali di creare una comunità di risorse contingenti consolidata e gestita in modo ottimale, tramite cui cercare qualsiasi tipo di talento richiesto. Affinché questo approccio sia efficace, è necessario che siano davvero coinvolti nella relazione con il partner di risorse umane e disposti a collaborare. In questo modo, possono sviluppare familiarità all'interno del proprio pool di talenti, senza assumere direttamente dipendenti.

promuovere il lavoro da remoto.

Nel 2020, "i team aziendali hanno dimostrato in misura sempre maggiore di non aver bisogno della rigida struttura basata sui tradizionali orari di ufficio per ottenere risultati", spiega SIA. "Il passaggio repentino allo smart-working o al lavoro da remoto ha fornito ai datori di lavoro nuovi elementi che provano quanto queste risorse possano essere estremamente preziose per la loro attività". 

Il mondo ha aperto gli occhi sui vantaggi e benefici del lavoro a distanza, come l'acquisizione di talenti senza barriere geografiche. Le strategie di gestione flessibile del personale che traggono vantaggio dal lavoro da remoto consentono alle aziende di raggiungere i talenti più idonei, indipendentemente da dove si trovino.

Il mercato della manodopera temporanea si è conformato ad altri settori e l'81% delle aziende ha impiegato risorse temporanee da remoto durante la pandemia da COVID-19, riferisce McKinsey. Attualmente, i dirigenti nel settore della gestione del personale concordano che si continuerà a lavorare a distanza e che il "recruitment senza contatti" diventerà più diffuso. 

Adattare le proprie pratiche di recruitment, svolgimento di colloqui, assunzione e onboarding ai lavoratori da remoto è un compito impegnativo. Le aziende che scelgono una gestione flessibile non devono investire in approcci tradizionali per il coinvolgimento delle risorse in questi ambiti. Le agenzie HR svolgono gran parte del lavoro gravoso per l'acquisizione dei talenti più idonei, in modo che le aziende non debbano investire autonomamente nelle tecniche necessarie.

3

creare una strategia di gestione flessibile del personale.

Dopo aver compreso l'importanza di una più razionale gestione del personale temporaneo, puoi sviluppare la tua strategia dedicata per trarne il massimo vantaggio. Inizia identificando le tue esigenze specifiche, quindi aggiorna la tua strategia per la manodopera temporanea adeguandola alle operazioni e agli obiettivi aziendali.

In primo luogo, crea un team interno che si occupi di identificare le opportunità di gestione flessibile del personale nella tua azienda. Analizza le aree in cui hai carenza di competenze, quali ruoli possono essere coperti da lavoratori temporanei e quali devono invece rimanere assegnati a risorse fisse. Valuta i vantaggi di sostituire dipendenti esistenti con risorse retribuite direttamente da un'agenzia di gestione del personale. Sebbene oggi potresti avere bisogno di una gestione flessibile del personale per un singolo dipartimento, ruolo o processo, le relazioni instaurate in tale ambito possono supportare esigenze in altre aree dell'azienda in un secondo momento.

gestione flessibile del personale: come iniziare.

Nei processi di assunzione tradizionali, le parti interessate devono identificare, promuovere e sviluppare relazioni formali con i singoli dipendenti. Con una gestione flessibile del personale, il focus della relazione si sposta su un pool di talenti, ad esempio su una selezione di freelance e appaltatori. Questo pool può includere anche agenzie di gestione del personale, che portano al tavolo delle trattative rapporti professionali già comprovati con risorse contingenti.

In questo modo, le aziende possono intraprendere relazioni con personale temporaneo concepite come una soluzione aziendale completa, anziché come singoli rapporti per ricoprire ruoli individuali all'interno dell'azienda. In quest'ottica, è necessario che le parti interessate si pongano alcune domande chiave:

  • In che modo gestire lavoratori temporanei può contribuire a soddisfare le esigenze di talenti immediate dell'azienda?
  • Come può contribuire agli obiettivi aziendali a lungo termine?
  • Come può aiutarci a raggiungere talenti altrimenti inaccessibili?
  • Quali attività sono adatte a risorse contingenti o fisse, indipendentemente dall'esistenza di esigenze attuali?
  • Quali attività possiamo esternalizzare per aumentare il valore della manodopera dei dipendenti?
  • A chi dobbiamo rivolgerci per il lavoro contingente? Freelance, un'agenzia o altre parti?
  • Quali sono i requisiti legali, finanziari e in ambito HR per mantenere una forza lavoro temporanea?
  • Come gestiremo efficacemente le relazioni in corso con le agenzie e i lavoratori contingenti?

Una strategia di gestione flessibile del personale contribuisce a evitare carenze di talenti potenzialmente dannose o devastanti, anche per le aziende che danno priorità alle assunzioni permanenti. Creare una strategia flessibile per il personale significa tanto soddisfare esigenze di risorse specifiche, quanto tutelare il futuro dell'azienda.

lavoratori interinali
lavoratori interinali
4

attirare e fidelizzare personale temporaneo.

Le risorse temporanee diventano sempre più importanti ed è pertanto essenziale migliorare le strategie per attrarle e fidelizzarle. Per iniziare, i leader HR devono acquisire familiarità con le loro specifiche esigenze. Nonostante la gestione flessibile del personale venga adottata come soluzione aziendale, con questo approccio le imprese coinvolgono una comunità di persone qualificate alla ricerca di ruoli che contribuiranno al raggiungimento dei loro obiettivi professionali.

perché i lavoratori scelgono ruoli flessibili?

I lavoratori temporanei o contingenti diventano tali per diversi motivi. Il lavoro contingente offre, ad esempio, continuità ai professionisti qualificati che sono stati licenziati o permette ai neolaureati di talento di maturare esperienza professionale all'inizio della loro carriera.  Ecco alcuni vantaggi spesso ricercati dai lavoratori contingenti in un'azienda:

  • opportunità di sviluppare un'esperienza professionale pertinente
  • accesso a formazione e ad altri benefit per il personale
  • occasioni per raggiungere posizioni fisse
  • referenze e raccomandazioni dai supervisori
  • associazione a brand affermati del settore
  • possibilità di provare lavori differenti per delineare le proprie aspirazioni professionali
  • più tempo per viaggiare, studiare, crescere figli o prendersi cura della famiglia

A volte per le aziende è difficile identificare il talento più idoneo e stabilire in che modo le aspirazioni di ciascuna risorsa si allineino agli obiettivi aziendali. Per iniziare a sviluppare una strategia di recruitment efficace, puoi tuttavia tenere conto di una serie di considerazioni pratiche e passaggi chiave. Le agenzie di HR possono aiutarti a muovere i primi passi nel mercato del personale flessibile e a consolidare il tuo brand in questo ambito.

creare un brand di riferimento per il personale temporaneo.

Che tu decida o meno di sviluppare relazioni a lungo termine con singoli lavoratori contingenti, creerai il tuo “brand di riferimento per il personale temporaneo” in base alle esperienze e alle opportunità offerte dalla tua azienda. In un mercato in cui la domanda di risorse temporanee è sempre maggiore, è importante sviluppare un brand che attragga questo tipo di lavoratori.

Il tuo team interno può ottimizzare il coinvolgimento con i lavoratori contingenti e creare la propria community di talenti tenendo in considerazione gli obiettivi personali di questa categoria.

  • attrarre personale temporaneo: valuta come adattare a una forza lavoro flessibile la tua proposta di valore per i dipendenti. Ad esempio, pubblicizza opportunità di formazione o crescita nell'ambito delle posizioni contingenti. Mettere in evidenza tale valore è fondamentale per incentivare i lavoratori contingenti a unirsi alla tua azienda.
  • fidelizzare le risorse temporanee: coltiva le competenze del tuo personale flessibile per assicurarti che sia preparato agli incarichi futuri. Ad esempio, rendi lo sviluppo professionale delle risorse temporanee un elemento strategico della tua iniziativa. Dedica tempo a comprendere le loro preferenze e adegua la tua strategia di conseguenza. 

Ricorda che il personale flessibile è più di un mezzo per raggiungere un fine. Ad esempio, alcuni settori sono più peculiari di altri in termini di ciò che le risorse temporanee cercano solitamente in un'azienda. Un approccio di ampio respiro e buon senso che dà priorità al benessere di questa categoria è essenziale per avere successo nel lungo termine.

5

il contributo di un partner HR.

Per decenni, le agenzie di gestione personale hanno aiutato le aziende a colmare la carenza di manodopera e a instaurare rapporti che hanno posto le basi per assunzioni a tempo pieno di successo. Oggi queste agenzie si sono evolute per soddisfare le attuali esigenze delle aziende, occupandosi di servizi essenziali come:

  • mettere in contatto le aziende con i talenti in modo rapido ed efficiente
  • effettuare colloqui ed esaminare i candidati per conto delle aziende
  • soddisfare requisiti formali per l'esternalizzazione del processo di recruitment
  • coltivare una comunità affiatata di lavoratori entusiasti e qualificati
  • ottimizzare le best practice di gestione del personale per gli ambienti di lavoro da remoto
  • ampliare le iniziative di gestione del personale e offrire al contempo supporto nel pianificare una strategia efficace per la forza lavoro

L'importanza delle agenzie di gestione del personale cresce al passo con le incertezze economiche che fanno emergere nuove esigenze aziendali e di manodopera. Che tu stia ridimensionando il personale o acquisendo talenti per affrontare nuove sfide aziendali, queste agenzie offrono un contributo prezioso.

cos'è un'agenzia di gestione del personale?

Le agenzie di gestione del personale sono consulenti del lavoro che vantano relazioni consolidate e competenze approfondite in specifici mercati e settori professionali. Le agenzie di maggiori dimensioni coprono più settori, coltivando spesso competenze in ognuno di questi, per offrire ai propri partner una soluzione di gestione dei talenti più olistica.

Le aziende scelgono queste agenzie per adottare best practice efficaci nell'acquisizione di manodopera e talenti, soprattutto quando i mercati del lavoro diventano più complessi. La giusta agenzia di gestione del personale funge da soluzione strategica per i propri partner, ma anche da collaboratrice e consulente in grado di fornire informazioni di mercato ai professionisti con cui lavora.

perché scegliere un'agenzia di gestione del personale?

Le aziende spesso provano a gestire autonomamente i lavoratori flessibili collaborando direttamente con i freelance. Un approccio simile può funzionare per esigenze contenute e a breve termine, ma questo tipo di relazioni è spesso debole e difficile da coltivare e consolidare su larga scala.

Le agenzie di gestione del personale vantano le conoscenze e le competenze necessarie per fungere da soluzione strategica, in grado di occuparsi del recruitment e della gestione della forza lavoro temporanea per conto delle aziende. A differenza delle relazioni gestite individualmente, le collaborazioni con queste agenzie apportano quindi valore strategico e operativo.

6

collaborare con Randstad

Randstad è leader mondiale nel settore dei servizi HR. Grazie ai nostri 60 anni di esperienza, vantiamo relazioni professionali consolidate e competenze in diversi continenti e settori. Forniamo soluzioni uniche e localizzate per soddisfare le esigenze in termini di forza lavoro temporanea di qualsiasi azienda, di piccole e grandi dimensioni. Ecco alcuni vantaggi che offriamo ai nostri partner:

  • accesso flessibile a milioni di candidati
  • soluzioni all'avanguardia e orientate alle persone
  • conoscenza approfondita delle best practice e delle tendenze più aggiornate del settore
  • presenza globale, con opportunità di impiego per oltre 600.000 lavoratori ogni giorno

Randstad mette a disposizione i propri strumenti tecnologici, tra cui colloqui in videoconferenza, controllo automatico delle referenze e altro ancora, per digitalizzare le fasi fondamentali del processo HR. Se preferisci, possiamo anche gestire l'intero processo di recruitment, dall'inizio alla fine.

È ora di iniziare a creare il tuo team flessibile e prepararti efficacemente alle incertezze del futuro con le risorse più idonee. Contattaci oggi stesso per trovare soluzioni di gestione del personale nella tua zona o per scoprire le opzioni di lavoro da remoto disponibili per soddisfare le tue esigenze.

7

domande frequenti sulla gestione flessibile del personale

quali sono i diversi tipi di gestione del personale?

La gestione tradizionale del personale prevede l'assunzione di dipendenti fissi. Le aziende offrono ai lavoratori stipendi e benefit, per incentivarli a rimanere in azienda nel lungo termine. Le soluzioni di gestione del personale alternative includono l'impiego di singoli freelance, appaltatori o fornitori e la collaborazione con agenzie di gestione del personale, come Randstad. Questi metodi consentono alle aziende di acquisire talenti senza assumere dipendenti fissi.

qual è la differenza tra recruitment e gestione flessibile del personale?

La gestione flessibile del personale consiste nell'impiego di lavoratori temporanei e contingenti per soddisfare le esigenze di risorse all'interno di un'azienda. Non prevede le funzioni dirette di recruitment, assunzione, gestione amministrativa e retribuzione che si applicano ai dipendenti fissi. Al contrario, la gestione flessibile del personale implica una collaborazione con terze parti - una società che si occupa di servizi dedicati, un appaltatore, un fornitore o un freelance.

quali sono le responsabilità delle aziende nei confronti dei lavoratori temporanei?

A differenza dei dipendenti, la maggior parte delle risorse temporanee non riceve stipendi o benefit direttamente dall'azienda con cui lavora. Se si tratta di appaltatori o freelance, l'azienda applica le stesse modalità di pagamento previste per i fornitori. Se i lavoratori contingenti sono impiegati da un'agenzia di gestione del personale, le aziende pagano l'agenzia, che paga a sua volta le risorse ai sensi dei requisiti salariali e delle leggi locali. Le aziende devono garantire ai lavoratori un ambiente di lavoro sicuro, equo e costruttivo.

come fare per decidere quale tipo di gestione del personale sia la più adatta?

Che tu scelga di collaborare con un'agenzia di gestione del personale o di lavorare direttamente con freelance o appaltatori, Randstad può aiutarti. Contattaci per parlare con un professionista HR e individuare le soluzioni di gestione del personale più adatte alle tue esigenze.

contattaci