cos'è la Certificazione Unica (ex CUD).

20/12/2019 12:36:45

Quella che oggi si chiama Certificazione Unica ha le stesse funzioni dell’ex-Cud, ovvero, quelle di certificare a tutti coloro che hanno percepito reddito di lavoro anche di diversa natura (dipendente o assimilati, autonomo, provvigionale, di pensione eccetera) quanto è stato corrisposto durante l’anno di imposta di riferimento. 

Tale certificato è fondamentale, ad esempio, per compilare la dichiarazione dei redditi, dunque è bene avere chiaro per tempo quali sono le tempistiche e come è possibile ottenerlo. Chiariamo questi aspetti nel dettaglio. 

CU: quando richiederlo e come

Per prima cosa è bene chiarire che anche in presenza di più prestazioni erogate dall’INPS, il modello che attesta tutti i redditi percepiti è unico. È possibile richiederlo a partire dal 31 marzo dell’anno in corso per certificare i redditi percepiti l’anno precedente. 

Per quanto riguarda le modalità con cui ottenere la Certificazione Unica, vi sono diverse opzioni da tenere in considerazione:

  • Online sul sito dell’INPS accedendo al servizio dedicato dove è possibile visualizzare la CU e stamparla direttamente senza ulteriori passaggi
  • Attraverso il Contact Center dell’INPS si può richiedere la
  • Certificazione Unica che verrà spedita al proprio domicilio
  • Presentandosi allo sportello nella sede territoriale INPS più vicina o utilizzando le postazioni self-service
  • Richiedendola via pec all’indirizzo richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it senza dimenticare di allegare il proprio documento di identità
  • Recandosi presso un patronato o altro intermediario
  • Recandosi presso l’amministrazione comunale se questa ha attivato un punto cliente di servizio in convenzione con l’INPS
CU, certificazione unica

CU: casi eccezionali

Vi sono alcuni casi particolari che è bene tenere a mente per richiedere la Certificazione Unica. 

Per i cittadini di età superiore a 80 anni sono previste agevolazioni come lo sportello mobile, ovvero, la possibilità di ricevere la Certificazione direttamente al proprio domicilio contattando la sede territoriale INPS di competenza. 

Per i pensionati residenti all’estero, poi, è possibile chiamare i seguenti numeri: (+39) 06 59058000 o allo (+39) 06 59053132, dalle 8 alle 19 ora italiana, in modo da avere la CU fornendo gli opportuni dati anagrafici e fiscali. 

Infine, anche eventuali eredi di una persona deceduta o persone delegate possono richiedere la CU fornendo gli opportuni documenti (delega, documenti di riconoscimento del delegato e delegante, dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e documenti di identità per quanto riguarda gli eredi di persona deceduta).