Gestire positivamente il cambiamento aziendale significa anche sostenere e guidare i dipendenti in uscita verso una nuova impiegabilità e la ricerca di  nuove opportunità lavorative, accorciando così i tempi di reimpiego e tutelando al contempo il brand da eventuali discordie e malumori. In questo contesto entrano in gioco i servizi di outplacement, pensati per dare risposta alle necessità delle aziende che, in una delle fasi più delicate del rapporto con il lavoratore, desiderano prendersi cura delle proprie persone. 

scarica la guida

in che modo le aziende possono trasformare il cambiamento in opportunità, tutelando al contempo le proprie risorse?

In un contesto caratterizzato da incertezza e repentini cambiamenti, le ristrutturazioni della forza lavoro diventano azioni comuni e modellano il panorama aziendale.

I cambiamenti sono motivati dal bisogno di creare valore per l'organizzazione nel suo complesso, ma spesso possono generare problemi che influenzano l’ambiente di lavoro, il morale dei dipendenti e la reputazione aziendale.

In questo contesto, prendersi cura dei propri dipendenti non è solo corretto in termini etici e professionali, ma offre anche l'opportunità di generare effetti positivi di medio e lungo termine.

Grazie alla possibilità offerte dai percorsi di outplacement, l'azienda può tutelare i dipendenti in fase di transizione e fornire loro un supporto concreto, che gli consenta di trovare rapidamente un altro ruolo. Allo stesso tempo, questo approccio consente all'organizzazione di creare un'opportunità di relazione positiva con il brand, ridurre i costi, limitare i costi legali legati alla separazione e proteggere la reputazione aziendale.

Il tutto con enormi vantaggi in relazione alla futura acquisizione di nuovi talenti.

scopri di più

all'interno della guida troverai:

  • che cosa si intende per outplacement 
  • l'impatto dei servizi di ricollocazione sulla talent attraction, sulla retention e sull'esperienza delle risorse 
  • in che modo l’outplacement rappresenta un vantaggio per l’azienda e per i dipendenti

scarica la guida all'outplacement.