4 modi per rispondere alla domanda: "perché dovremmo assumerti".

10/12/2018 15:37:54

Rispondere alla domanda perché dovremmo assumerti Non c’è colloquio di lavoro che non finisca con la tanto temuta domanda “Tra così tanti candidati, perché dovremmo assumere proprio te?”. A volte può sembrare una domanda fatta soltanto per metterti in difficoltà, visto che solo loro sanno davvero come vanno le cose internamente e come la tua professionalità possa aiutarli a migliorare. In ogni caso, sono tanti gli addetti alle risorse umane che continuano a farla e per questo crediamo sia giusto prepararsi a rispondere per evitare di fare scena muta e perdere così un’occasione per la tua carriera.

Come rispondere a "perchè dovremmo assumerti?"

Dire “perché sono intelligente, lavoro duro e voglio questo posto” non basta, è esattamente la risposta che daranno tutti. Per colpire davvero il recruiter e spiccare tra tutti i candidati, dovrai fare qualcosa di più. Scopriamo allora insieme 4 modi per rispondere al meglio a questa temuta domanda, senza implorare nessuno e ottenere quello che vuoi.

1. Fai i complimenti per la domanda ed inizia subito a parlare di come hai in mente di risolvere un problema che hai notato. Nel farlo elenca con cura e dettaglio il modo in cui hai già gestito questi problemi durante la tua ultima esperienza lavorativa. Darai così un’ottima impressione di te e farai capire che sei pratico e voglioso di iniziare.

2. Riassumi i temi trattati durante il colloquio per rimarcare le tue competenze già descritte e chiedi cortesemente all’intervistatore se ha altre curiosità nei tuoi confronti. Sottolinea come il tuo background lavorativo sia allineato con il ruolo che stanno cercando e aggiungi sul finale che sei emozionato all’idea di iniziare all’interno di un’azienda del genere.

3. Avvicinati in maniera empatica al recruiter, affermando che capisci che assumere nuovo personale è sempre una scelta difficile. Cerca di trasmettere attraverso le tue parole, la passione che metti nel lavoro e afferma con convinzione che speri proprio di entrare presto all’interno del loro organico.

4. Stupisci la persona che hai di fronte dicendo che non conosci gli altri candidati ma che il ruolo ricercato è davvero quello dei tuoi sogni. Racconta dell’esperienza che hai maturato negli ultimi anni per far capire che la tua ambizione coincide a perfezione con la posizione lavorativa aperta. Se il tuo know-how si abbina bene con la loro strategia, costruisci la tua risposta in modo che sembri ovvio assumerti, senza dover ricorrere a frasi imploranti che ti farebbero perdere punti in termini di professionalità. 

Insomma, rispondere alla domanda “Perché dovremmo assumerti” non è difficile, basta essere professionale e umano allo stesso tempo, sicuro e umile, determinato e volenteroso di iniziare questa nuova avventura lavorativa. 

categorie Consigli Colloquio