l'agenzia delle entrate diventa digital: l'assistenza alla dichiarazione precompilata è via facebook

09/06/2017 15:12:35

L’Agenzia delle Entrate lancia su Facebook un servizio di assistenza social riguardante la dichiarazione dei redditi precompilata. Lo sportello virtuale, per la precisione, sfrutta l’applicazione di messaggistica Facebook Messenger, che permette di raccogliere le domande degli utenti e di rispondere tempestivamente ai loro dubbi.
 
La decisione di creare il servizio Facebook Messenger delle Entrate - attivo gratuitamente a partire dal 30 maggio, dalle ore 9.30 alle 13.30 - è dovuta anche al successo della passata iniziativa volta a fornire supporto in tema di pagamento del canone televisivo. 
 
Rilanciando il progetto #EntrateinContatto, l’Agenzia delle Entrate ha l’obiettivo di fornire ai contribuenti un servizio di assistenza interattiva e più immediata tramite un canale – quello social – utilizzatissimo dai giovani ma anche dalle persone più adulte. In questo modo il Fisco sfrutta le possibilità fornite dalle tecnologie digitali per dar modo ai cittadini di entrare più facilmente in contatto con l’Istituzione.
 

Ma come funziona il servizio Facebook Messenger delle Entrate? 

La procedura è piuttosto semplice: è sufficiente inviare una domanda tramite messaggio privato direttamente alla pagina istituzionale dell’Agenzia su Facebook, dopodiché si potrà dialogare con il personale del Fisco addetto al servizio di assistenza, che fornirà chiarimenti sull’utilizzo dell’applicazione dedicata ai documenti per fare la dichiarazione dei redditi e su problematiche di carattere generale. 
Per domande di carattere più personale, invece, i contribuenti potranno rivolgersi agli altri canali di assistenza tradizionali, come gli sportelli territoriali dell’Agenzia o il numero per l’assistenza telefonica 848.800.444.
 
Secondo quanto riportato in un comunicato stampa diffuso dall’Agenzia, finora il servizio di assistenza Facebook Messenger è stato apprezzato dai cittadini, che hanno dimostrato un alto tasso di gradimento e di soddisfazione. Inoltre questo progetto si è classificato in prima posizione nella sezione comunicazione ai cittadini e agli stakeholder del Premio 10x10 = 100 progetti
per cambiare la PA del Forum PA 2017. 

Tutto ciò, quindi, dimostra come la digitalizzazione dei servizi pubblici contribuisca a facilitare l’interazione tra la Pubblica Amministrazione e i cittadini, rendendo tutto più veloce, pratico e a portata di smartphone.