tecnico manutentore di zona a BARI

pubblicato
offerta proposta da
tipo di contratto
somministrazione
Candidati ora >

dettagli offerta

pubblicato
luogo di lavoro
bari, puglia
categoria
Tecnici specializzati, qualità
sottocategoria
Manutentore
tipo di contratto
somministrazione
riferimento
CX163368
offerta proposta da
BARI

descrizione

Randstad Italia Spa, per conto di un'azienda su Bari, leader nella vendita di carrelli elevatori, è alla ricerca di un:

TECNICO MECCATRONICO di ZONA (Bari-Modugno)

responsabilità

Il candidato dopo un periodo di formazione presso la sede, circa le parti meccaniche ed elettroniche che compongono i carrelli elevatori, e conoscerne le varie tipologie, passerà in piena autonomia all'assistenza tecnica degli stessi presso i clienti localizzati su tutta la zona di Bari e Modugno.

L'attività assistenziale verso i clienti, riguarderà la manutenzione e/o la riparazione di tutte le tipologie di carrelli elevatori.

competenze

Il tecnico meccataronico ricercato, dovrà essere in grado di:

- riconoscere le esigenze del cliente,

- diagnosticare e pianificare gli interventi necessari,

- operare sulla parti meccaniche, elettriche ed elettroniche del carrello 

- apporre interventi di riparazione, revisione e sostituzione delle parti meccaniche/elettriche/elettroniche che compongono il carrello

-svolgere attività di manutenzione complessiva del mezzo per il mantenimento dei livelli di sicurezza. 

Requisiti preferenziali: diploma in meccanica o meccatronica o elettrotecnica, o in manutenzione mezzi e veicoli.

E' richiesta esperienza pregressa in autofficina, e passione verso il settore della meccanica più in generale. 

Requisiti essenziali: essere residenti in zona Bari e provincia, max 30 km di distanza, essere in possesso di patente B. 

La retribuzione sarà commisurata al reale livello di esperienza nella mansione. 

livello di studio

Diploma scuola superiore o Qualifica professionale
I candidati ambosessi (L.903/77) sono invitati a leggere l’informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati (GDPR).