operatore contact center a PALERMO

pubblicato
offerta proposta da
tipo di contratto
somministrazione
Candidati ora >

dettagli offerta

pubblicato
luogo di lavoro
palermo, sicilia
categoria
Assistenza clienti, customer care, call center
sottocategoria
Call center
tipo di contratto
somministrazione
riferimento
CX161828
offerta proposta da
PALERMO

descrizione

Hai esperienza in ambito call center? Allora continua a leggere perchè stiamo cercando te!

Randstad Italia, filiale di Palermo, ricerca per importante cliente del settore telecomunicazione un OPERATORE CALL CENTER

responsabilità

 

L’Operatore Call Center Inbound che stiamo selezionando, in seguito ad un iniziale periodo di formazione, si occuperà delle seguenti attività:

 

  • fornire una consulenza chiave al cliente.

  • svolgere attività di assistenza tecnica.

  • gestire interventi per la risoluzione di guasti segnalati a sistema.

  • comprendere le esigenze e fornire informazioni utili.

competenze

Desideriamo entrare in contatto con un Operatore Call Center Inbound in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di Scuola Superiore.

  • buona dialettica, capacità di eloquio e di ascolto.

  • predisposizione al contatto telefonico.

  • ottima conoscenza degli strumenti informatici, in particolare del pacchetto Office.

  • esperienza pregressa, anche breve come operatore Call Center.

  • disponibilità a lavorare su turni, compresi i giorni festivi.

Completano il profilo proattività, capacità di problem solving e flessibilità.

Si offre: l'azienda offre inserimento con contratto di somministrazione con possibilità di proroghe e retribuzione in linea con l'effettiva esperienza.

Sede di lavoro: Palermo.

I candidati ambosessi (L.903/77) sono invitati a leggere l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati (GDPR).

livello di studio

Diploma scuola superiore o Qualifica professionale
I candidati ambosessi (L.903/77) sono invitati a leggere l’informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati (GDPR).