corso di formazione a AOSTA

pubblicato
contatti
tipologia
corsi di formazione
Candidati ora >

job details

pubblicato
luogo di lavoro
aosta, valle d'aosta
settore
Turismo, ristorazione
tipologia
corsi di formazione
riferimento
SE201725124
contatti
AOSTA
Candidati ora >

descrizione

Il progetto si rivolge al settore della ristorazione, con l’obiettivo di fornire competenze certificabili e spendibili, aumentando concretamente le possibilità di occupazione. La formazione è incentrata sugli ambiti qualità, salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, comprendendo al suo interno alcune certificazioni previste dalle vigenti normative per poter lavorare nel settore di riferimento e alcune competenze e conoscenze tecniche indirizzate a certificare la preparazione dei destinatari in termini di conoscenza e utilizzo dei più comuni macchinari presenti all’interno delle cucine.

Modulo A: HACCP (12 ore). L’articolo 5 del regolamento (CE) n. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’igiene dei prodotti alimentari impone agli operatori del settore alimentare di predisporre, attuare e mantenere una procedura permanente basata sui principi del sistema HACCP (Analisi dei pericoli e punti critici di controllo). I corsi sull’autocontrollo igienico-sanitario sono rivolti a tutti coloro che operano nella aziende di pubblico esercizio (titolare, soci, collaboratori e dipendenti) e sono finalizzati alla conoscenza del sistema HACCP per rendere i comportamenti dei singoli coerenti con la normativa, supportando l’attività di rilevazione e di controllo predisposta all’interno delle aziende.

Modulo B LA SICUREZZA SUL LAVORO (12 ore) il Testo Unico sulla Sicurezza D.Lgs. 81/2008, nasce per sostituire il D.Lgs. 626/94. Il principale campo di applicazione riguarda la regolamentazione per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori. Nel Testo Unico vengono indicate tutte le figure obbligatorie atte alla tutela della sicurezza dei lavoratori in azienda, ognuna delle quali deve ricevere una formazione adeguata Il datore di lavoro deve predisporre tutte le misure necessarie per proteggere la salute e la sicurezza dei lavoratori che esercitano qualsiasi attività all’interno dell’azienda. Il D.Lgs. 81/2008, recentemente innovato dal D.Lgs. 106/2009, contempla la formazione, l’informazione e l’addestramento come dei percorsi necessari che devono seguire i lavoratori per apprendere le regole e le metodologie che fanno parte del sistema prevenzionistico.

Modulo C CONOSCERE LA CUCINA ORGANIZZAZIONE DEL POSTO DI LAVORO - ADDESTRAMENTO (T) (28 ore) Le cucine industriali sono luoghi nei quali risulta notevole la concentrazione di macchine, impianti di cottura e aspirazione, alimentati a gas metano ed energia elettrica anche di notevole potenzialità termica complessiva, che in alcuni casi arrivano fino a 300 – 350 kW. Sia per l’elevato indice di frequenza di infortuni che normalmente accadono nelle cucine, imputabili a tagli, scivolate etc, che per le esigenze messe in luce dall’attuazione degli obblighi previsti dall’introduzione della direttiva riguardante l’igiene concernente la preparazione degli alimenti, meglio nota come HACCP, è stato notevole il rinnovamento delle attrezzature nell’ultimo quinquennio. Macchine quali affettatrici, tritacarne, grattugia formaggio risultano di recente acquisizione, in possesso della marcatura CE loro relativa. il modulo forma alle attività dirette a fare apprendere ai lavoratori l'uso corretto di attrezzature, macchine, impianti, sostanze, dispositivi, anche di protezione individuale, e le procedure di lavoro; l’addestramento, è una delle attività con il potenziale più elevato di incidere sulla reale prevenzione degli infortuni.

Indennità di frequenza: 4 Euro lordi l'ora