client support analyst a MILANO

pubblicato
offerta proposta da
tipo di contratto
determinato
Candidati ora >

dettagli offerta

pubblicato
luogo di lavoro
milano, lombardia
categoria
Sales, commerciale e acquisti
sottocategoria
Commerciale
tipo di contratto
determinato
riferimento
CX137277

descrizione

Randstad Milano Banking ricerca per prestigioso istituto responsabile dell'organizzazione e della gestione dei mercati finanziari italiani, una figura di:

Client Support Analyst

responsabilità

La risorsa verrà inserita all’interno del team Global Client Support, responsabile della gestione di incidenti tecnici e richieste attraverso una vasta gamma di mercati e servizi, e si occuperà principalmente delle seguenti attività:

  • fornire supporto in merito alla piattaforma di trading, ai dati di mercato e servizi di post-trading su azioni, derivati ​​e mercati del reddito fisso;
  • aiutare i clienti nell'ambiente di test: operare per conto del cliente stesso o abbinare gli ordini di test sulla piattaforma, inserire liquidità nel test del mercato per aiutare il cliente a creare lo scenario di test richiesto;
  • gestire incidenti tecnici e richieste per clienti esterni e interni, compresa la risoluzione dei problemi di applicazioni e reti.

competenze

Il candidato ideale possiede una Laurea in Materie Economiche o Laurea in Ingegneria, un’esperienza di almeno 6 mesi all’interno di contesti bancari, una buona conoscenza di strumenti finanziari, e un’ottima capacità di comunicazione verbale e scritta in Inglese.

Completano il profilo una spiccata propensione sia per l’area finanziaria che per l’area IT, ottime capacità organizzative e di gestione del tempo, partecipazione positiva al lavoro di squadra, e proattività.

 

Si offre contratto a tempo determinato di 1 anno.

Sede di lavoro: Milano.

livello di studio

Laurea specialistica o a ciclo unico
I candidati ambosessi (L.903/77) sono invitati a leggere l’informativa sulla privacy ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati (GDPR).