tornano i google glass: stavolta, però, in versione enterprise

08/08/2017 11:26:21

Dopo il lancio della versione Explorer del 2015, stanno per tornare i famosi Google Glass con un design totalmente rivisitato, vetro più resistente ed un processore Atom velocissimo. La declinazione della nuova versione Enterprise Edition è stata concepita per il mondo del lavoro, ben lontana dal modello passato rivolto invece al mercato consumer. 

L’ultima edizione dei Google Glass promette infatti risultati sorprendenti per il mondo corporate, grazie all’utilizzo di un’app che consente di visualizzare in ogni momento video di istruzioni, tutorial dedicati ai lavoratori, animazioni e immagini utili a migliorare le proprie mansioni. 
Avendo le mani libere mentre si prende visione di questi contenuti, sarà più semplice continuare a svolgere operazioni pratiche senza mai fermarsi. 

Tra gli ambiti di impiego più plausibili e innovativi dei nuovi Google Glass ci sono quello sanitario e quello medico in genere, dalla cura della persona fino alla chirurgia. Le aziende che hanno già testato la versione beta dei nuovi nati in casa Google parlano con entusiasmo delle possibilità offerte da questo apparecchio, che cambierà completamente il modo di lavorare, rimanendo sempre connessi ad Internet. 

Google Glass Enterprise: caratteristiche tecniche

Hardware e software dei Google Glass Enterprise Edition sono stati rinnovati in grande stile, a cominciare dal display realizzato da un prisma più grande con una risoluzione di 640x360 px. Per quanto riguarda le caratteristiche audio, adesso i nuovi occhiali intelligenti di Google avranno uno speaker che porterà tutti i suoni direttamente all’orecchio destro, per una maggiore nitidezza del suono.

I nuovi sensori montati su questa edizione indirizzata al mercato corporate completano il pacchetto con un barometro, un sistema GPS aggiornato, un sensore di rilevamento di apertura dell’asticella e un sensore capacitivo dedicato al controllo dell’interfaccia. 

Gli Enterprise si appoggeranno alla tecnologia Bluetooth LE e HID, anche per connessioni multiple, e si connetteranno anche tramite WI-FI dual band a/b/g/n/ac. Sembra invece che la nuova fotocamera interna scatterà foto a 5 MegaPixel e registrerà video ad una risoluzione di 720p.

Per quanto riguarda la memoria interna, l’ultimo modello uscirà con uno storage di 32 GB (il doppio rispetto al passato) e una RAM di 2 GB. All’interno è installato un chip Intel Atom totalmente rivisto e la batteria durerà ancora di più, essendo la sua potenza aumentata da 570 mAh a 780 mAh. 

I Google Glass e le versioni personalizzabili 


A seconda dei desideri dell’utente, i nuovi Google Glass Enterprise Edition potranno essere dotati di un battery pack aggiuntivo per durare ancora più a lungo, e sarà possibile personalizzarli con lenti graduate, da sole e protettive secondo le specifiche richieste. 

I ricercatori del comparto Alphabet di Google hanno così dimostrato di non aver mai messo fine alle ricerche sui Glass, e l’orientamento di questo prodotto al mercato del lavoro promette migliori livelli di produzione ed ottimizzazione di ogni processo, in vista di un aumento di efficienza e produttività. 
categorie News Aziende , digital HR