soluzioni iot: l’automazione industriale si fa mobile

27/09/2016 12:06:11

Industria ‘mobile’: l'automazione industriale si fa mobile

L’automazione industriale si fa sempre più smart: tecnologie Wi-Fi, Bluetooth e IoT-Internet of Things rendono i processi manifatturieri sempre più rapidi ed efficienti, il che, nell’era dei mercati globalizzati e iperconnessi, permette alle imprese di competere al meglio per accrescere la produttività e contribuire alla crescita economica dei paesi d’origine.

Secondo recenti valutazioni effettuate da Berg Insight, nel 2015 il numero di dispositivi mobili per la tecnologia IoT attivi nell’automazione industriale ha raggiunto quota 14,3 milioni; con un tasso di crescita annuale composito del 27,7%, le stime parlano per il 2021 di 62 milioni di device operativi.

Quali sono le tecnologie applicate a macchine e processi automatizzati maggiormente diffuse nel settore manifatturiero?

Secondo gli analisti di Berg Insight, Wi-Fi e Bluetooth sono impiegati soprattutto nell’automazione in fabbrica; la connettività cellulare, invece, è usata principalmente per il monitoraggio da remoto e la comunicazione tra reti e sottoreti di diversi stabilimenti industriali.

Quanto alla tipologia di reti, quelle basate su Ethernet sono le più diffuse per l’automazione di fabbrica e quelle che danno maggior impulso all’impiego del Wi-Fi in questo campo; gli standard di rete basati su 802.15.4, come WirelessHART e ISA100.11a, sono quelli che vanno per la maggiore nell’automazione dei processi; le nuove reti Low Power Wide Area Networking, infine, cominciano ad essere impiegate con successo nel monitoraggio remoto.

Quali sono i fornitori più attivi sul mercato dei dispositivi wireless per la tecnologia IoT? Da quali settori industriali provengono?

Sul mercato dominano i fornitori globali di soluzioni per l’automazione, affiancati da distributori di apparecchiature per l’automazione e da professionisti della comunicazione industriale e tecnologia IoT.
Tra i principali vendor di device 802.15.4 per l'automazione industriale figurano giganti del calibro di Emerson, Honeywell, GE e Yokogawa; tra i fornitori di device Wi-Fi emergono Siemens, Cisco, Belden, Moxa, Schneider Electric e Eaton; infine, nel settore della produzione di device con connessione cellulare primeggiano Eaton, GE e Sierra Wireless.

I vantaggi dell’impiego di soluzioni wireless e IoT nell’automazione industriale La comunicazione wireless e le applicazioni IoT impiegate nel settore dell’automazione industriale sono in grado di produrre potenti sinergie e integrazioni tra sistemi diversi, anche in presenza di un elevato numero di prodotti e servizi, di snellire e velocizzare la logistica e le varie fasi della supply chain e di ridurre le scorte.

In altre parole, di aumentare la produttività. Le nuove soluzioni wireless e IoT concorrono, dunque, come mai accaduto prima, a definire nuovi e più efficaci modelli di business, con cui la qualità produttiva delle aziende manifatturiere è destinata crescere: in ciò risiede il segreto per affrontare le nuove sfide della competitività su scala globale.