È la specialty di Randstad Italia dedicata alle figure professionali qualificate nei settori della meccanica, metallurgia ed elettrotecnica. Conosciamola meglio

Unit specializzate all'interno di 18 filiali, con 38 Account manager dedicati. Sono i numeri della Specialty Technical di Randstad, nata nel 2009 seguendo il percorso delle altre specializzazioni già esistenti. Oggi Technical è presente in Piemonte (Cuneo, Rivoli, Venaria Reale, Novara), Lombardia (Gallarate, Legnano, Vimercate, Pavia, Bergamo, Brescia, Castiglione delle Stiviere), Emilia Romagna (Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Casalecchio di Reno, Forlì, Ravenna) e Veneto (Vicenza). A guidarla ci sono Paolo Passoni, Business Development Manager, che ne segue lo sviluppo fin dall'inizio, e Fabio Rocchi (Project Manager), sotto la supervisione del Regional Manager di Randstad Italia Roberto Spinelli. Ma di che cosa si occupa, esattamente, la Specialty?

Ricerca, selezione e somministrazione di profili metalmeccanici ed elettrotecnici

Il business è focalizzato su ricerca, selezione e somministrazione di sei macro-profili in ambito metalmeccanico ed elettrotecnico: manutentori, montatori meccanici, operatori e programmatori di macchine utensili, saldatori, elettrotecnici/elettronici, disegnatori e progettisti.
Le attività di reclutamento e selezione sono svolte da Randstad in maniera costante, con l'obiettivo di costruire un database di candidati sempre aggiornato e qualificato. Per queste figure, infatti, la richiesta è in costante crescita e il numero di candidature a disposizione degli Account manager delle unit Technical spesso non è del tutto sufficiente a esaudire le richieste delle aziende. Lavorare in “anticipo” rispetto alle richieste del cliente, quindi, è la parola d’ordine della Specialty e i risultati ottenuti testimoniano l'ottimo lavoro svolto.

Account Randstad: formazione tecnica e specializzazione

Un ottimo lavoro, quello svolto dagli Account specializzati, che si basa su un punto di forza valido sia nel rapporto con i clienti sia in quello con i candidati: la formazione tecnica e la conoscenza delle attività svolte dai profili selezionati. Conoscere il linguaggio specifico del settore – come un professionista “internoi – permette infatti di stringere una relazione più stretta con le aziende, comprenderne i bisogni e, quindi, aumentare sensibilmente la precisione nella selezione.
Per ottenere queste competenze, tutti gli Account della Technical effettuano, fin dall’inizio della loro attività, due percorsi formativi creati su misura per loro: TechnInduction (relativo a strumenti e processi) e TechniTraining (relativo a competenze tecniche teoriche e pratiche), che prevedono l'alternanza di giornate di aula e giornate in ambienti produttivi per offrire il giusto mix di attività necessarie ad accrescere il know-how tecnico degli Account.

Collaborazione con Randstad Inhouse

Ma chi si rivolge alla Specialty Technical? I clienti tipici sono le piccole e medie imprese metalmeccaniche, struttura portante dell’economia italiana (circa il 75% del portafoglio): solitamente queste aziende richiedono l'abbinamento di formazione tecnica specifica, abilità manuale ed elasticità mentale. Nel corso degli anni, però, la crescita della Specialty è passata anche dal servizio ai maggiori colossi industriali italiani. Grazie alla collaborazione con la divisione Randstad Inhouse, poi, i servizi erogati ai clienti si sono evoluti e trasformati frequentemente in risposte tailor-made cucite sui bisogni dell’azienda. Il servizio cambia e al tempo stesso cresce. Guardando al futuro, infatti, è previsto un piano di forte espansione e sviluppo della specializzazione: l’attuale ritmo di crescita (circa 3-5 nuove aperture e 10 nuovi account manager inseriti in struttura ogni anno) è destinato ad aumentare, anche grazie al positivo momento economico generale.

Scopri nei dettagli la Specialty Technical cliccando qui