la storia di un tornitore che diventa imprenditore grazie alla stampa 3d

19/09/2017 12:47:33

Determinazione, una buona idea e positività sono fattori essenziali per il successo di un progetto, ed è quello che è accaduto nel caso di Giovanni Marinaccio, giovane imprenditore campano che partendo da un ruolo come tornitore all’interno di un’officina meccanica di Lanciano è arrivato a creare un’impresa di successo, la Sintesi Sud.

Questa storia interessante è iniziata quando, alcuni anni fa, Marinaccio ha avuto l’opportunità di imparare a usare una stampante 3D industriale presso l’azienda in cui lavorava. Unendo le sue competenze da disegnatore CAD allo studio e alla pratica, ha scoperto le potenzialità di questa tecnologia diventando un esperto nell’utilizzo del macchinario.

Nonostante le opportunità di crescita offertegli dal suo datore di lavoro, Marinaccio ha deciso di tornare al Sud lavorando come venditore per Sintesi Srl, azienda torinese specializzata nella vendita di stampanti 3D ad uso industriale. Inizialmente il giovane imprenditore ha lavorato con la sua ditta individuale contattando realtà locali cui proporre l’acquisto di macchinari. Successivamente ha incontrato Angelo Salamini, ingegnere con cui ha scoperto di condividere una visione. È nata così Sintesi Sud, con base ad Ariano Irpino, in provincia di Avellino.

Grazie a perseveranza, convinzione e tenacia, Sintesi Sud è diventata progressivamente una realtà affermata nel settore delle stampanti e della scansione in 3D. Oggi l’azienda ha sviluppato la sua attività in ben tre settori - dentale, edile e industriale - offrendo servizi di vendita, assistenza, formazione tecnica e consulenza personalizzata alle imprese che desiderano ricorrere a questa tecnologia.

Quella di Giovanni Marinaccio e di Sintesi Sud è una storia che dimostra come l’unione di know how e intraprendenza possano trasformarsi in un caso di successo e innovazione, innovazione che può essere a sua volta stimolata anche grazie alla collaborazione con giovani startup meritevoli. Grazie alla collaborazione con queste realtà, infatti, Sintesi Sud condivide le sue conoscenze e promuove soluzioni tecnologiche in grado di superare gli attuali limiti della stampa 3D.