sviluppare l’employer branding e inserire talenti in azienda con un master: il caso datalogic

18/10/2016 10:24:32

Master in Mechanical Engineering con Datalogic e Randstad, un grande caso di Employer Branding

Datalogic - leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale - è un’azienda con l’innovazione nel proprio DNA.
Per rafforzare il proprio team di Ricerca & Sviluppo con l’inserimento di giovani e brillanti talenti, ha collaborato con Randstad per organizzare la prima edizione del Master in Mechanical Engineering, svoltosi tra aprile e maggio 2016 nell’headquarter del gruppo, a Lippo di Calderara di Reno (BO).

Randstad ha co-progettato con Datalogic il corso a livello di contenuti e logistico e si è occupata del reclutamento e della selezione dei candidati attivando i canali classici di reclutamento, i social network e i contatti con gli atenei del territorio.
I giovani Ingegneri Meccanici selezionati hanno conquistato l'accesso per un mese alle strutture di lavoro della divisione Ricerca e Sviluppo di Datalogic sotto la supervisione di tutor dedicati, in un percorso formativo che ha alternato parti teoriche e pratiche.


Scopri l'Ebook gratuito  L'Employer Branding in 6 passi >>

Ilaria Cinelli, Staffing and Development Specialist di Datalogic, fa un bilancio dell’iniziativa.

Cosa ha spinto Datalogic a scegliere proprio la formula del Master per inserire giovani talenti in azienda?

Innanzitutto, il progetto nasce dalla difficoltà rilevata da un'azienda come Datalogic nel reperire profili non solo qualificati ma anche altamente motivati nel settore dell'Ingegneria Meccanica, e, in particolare, della meccanica legata alle materie plastiche. Proprio per la necessità di coprire diverse posizioni aperte all’interno dei centri di ricerca di tutto il gruppo si è pensato così di ricorrere alla soluzione del Master che permettesse a giovani talenti di conoscere l'azienda e di essere formati adeguatamente apprendendo “sul campo” le particolari caratteristiche tecniche dei prodotti.

Si tratta, dunque, di un'importante occasione sia per quanto riguarda l'aspetto del reclutamento che per ciò che concerne la formazione: attualmente le facoltà non consentono agli studenti di acquisire alcuni tipi di competenze specifiche che non costituiscono materia di studio e che, pertanto, possono essere apprese solo sul campo, con uno specifico percorso formativo da svolgere direttamente in azienda.

Quanto è importante per un’organizzazione che ha nella Ricerca & Sviluppo una funzione chiave investire nell’attrazione delle migliori risorse?

Attrarre le migliori risorse disponibili sul mercato del lavoro in aziende come Datalogic, in cui la divisione Ricerca & Sviluppo gioca un ruolo chiave, è una sfida che non può essere trascurata. Datalogic investe gran parte del suo fatturato in R&D e, proprio per questo, avere la possibilità di inserire in azienda i migliori talenti che possano sviluppare idee innovative e rendere l'azienda più competitiva sul mercato è senza dubbio un aspetto cruciale.

Quali sono stati gli elementi di successo di questo progetto?

I vantaggi e gli elementi di successo, una volta terminata la prima edizione del Master, sono molti.
Datalogic ha avuto infatti l'opportunità di colmare in un’unica soluzione le attuali posizioni aperte, sviluppando contemporaneamente una strategia di employer branding vincente. Altro aspetto positivo emerso grazie a questa iniziativa è stato un aumento della collaborazione fra i colleghi coinvolti nel progetto e nel tutoraggio dei giovani talenti, e tra azienda e fornitori.

Che cosa hanno apprezzato maggiormente del percorso fatto i partecipanti?

Le impressioni raccolte fra i partecipanti al Master sono state, in generale, molto positive. Molto apprezzata è stata l'idea che un'azienda leader come Datalogic si mettesse in gioco proprio nel campo della formazione di risorse da inserire al suo interno.
Giudizi positivi sono stati espressi anche sulla struttura del corso, con una parte più teorica e una più pratica, e sulla possibilità di seguirlo direttamente in azienda.