imparare l'ingegneria informatica sul campo ora si può

22/12/2017 18:52:28

Con l’inaugurazione del nuovo corso di laurea triennale in Digital Engineering promosso dal Centro Elis di Roma in partnership con il Politecnico di Milano, si arricchisce la scelta nell’ambito della formazione votata al digitale e alle nuove prospettive che esso offre. 
La cosiddetta Industria 4.0, infatti, ha sempre più bisogno di persone con alle spalle una formazione incentrata in modo specifico sul digitale e su tutto il mondo delle nuove e-skill richieste oggi per lavorare in questo ambito. 

Tuttavia, specialmente per quei giovani studenti interessati ad entrare velocemente nel mondo del lavoro, non è così scontato trovare l’offerta formativa che vorrebbero includere nel loro CV. In cosa si distingue, dunque, il corso proposto dal Centro Elis consorziato con 3 business school e 60 aziende attive nell’ambito digitale? 

Il Digital Engineering Program (DEP) per gli ingegneri informatici del futuro

Nel panorama dell’offerta formativa digitale, il corso in Digital Engineering del Centro Elis è più che mai attuale: non solo, infatti, si tratta di un corso di laurea a tutti gli effetti il cui svolgimento è previsto articolarsi durante l’arco di 4 anni, ma la vera novità è costituita dal “learning by doing”, cioè dalla possibilità di lavorare in una delle aziende di primo piano che collaborano con il Centro in parallelo con lo studio e gli esami da sostenere. Ciò è possibile, in particolare, grazie a un percorso online flessibile di ingegneria informatica affiancato, per circa la metà del tempo, dalla possibilità di sviluppare progetti con le aziende partner del Centro.

Imparare sul campo, dunque, sembra essere la vera svolta per questo tipo di percorsi didattici. E per quanto riguarda le figure maggiormente richieste sul mercato del lavoro che il corso in Digital Engineering andrà a formare, si tratta soprattutto di profili quali sviluppatori di applicazioni, esperti del web e del mobile o programmatori di droni. 

Tra gli ambiti di maggior richiamo, inoltre, si annoverano al momento quello dell’Artificial Intelligence, di Data Analytics, di Cybersecurity, così come quello dell’Augmented Reality e Virtual Reality. E con il rating del 98% di laureati che a 6 mesi dal conseguimento del titolo presso il Centro Elis riescono a trovare lavoro, il nuovo corso in Ingegneria informatica sembra destinato ad un sicuro successo, sia per quanto riguarda i contenuti sia per quanto concerne la formula proposta.