5 consigli per costruire un employer brand di successo

17/03/2015 17:53:32

Le organizzazioni che investono nella propria attrattività per i potenziali dipendenti attraggono  i migliori talenti sul mercato. Ecco alcuni consigli, tratti dalla ricerca Talent Trends di Randstad Sourceright per costruire un employer brand efficace:

E’ una strategia, non un compito
Spesso le organizzazioni interpretano la costruzione dell’employer brand come una serie di singole attività che vanno dalla pianificazione di una campagna sui social media al reclutamento di neolaureati, mentre, in realtà, si tratta di una strategia di lungo termine. Assicuratevi, quindi, di avere un approccio all’employer brand con una visione e degli obiettivi chiari in mente.

Definite chiaramente l’employee value proposition (EVP)
L’employee value proposition può essere difficile da inquadrare con nitidezza. La sua definizione richiede una chiara comprensione dei valori e della cultura aziendali, come pure dei driver e dei fattori che motivano i propri dipendenti. Prendetevi il tempo necessario per chiedere suggerimenti e riscontri a stakeholder interni ed esterni all'azienda in modo da costruire un EVP rilevante.

Designate un responsabile
Chi è responsabile dell’employer branding per la vostra azienda? Per un brand internazionale, quanto è in mano all’HR corporate e quanto è delegato ai dipartimenti Risorse Umane locali? Dove intervengono il marketing e la comunicazione? E’ opportuno stabilire chiaramente chi ne è il responsabile ultimo, considerando che lo stesso amministratore delegato può avere un ruolo determinante, a tutti i livelli aziendali.

Agite e misurate
Una volta sviluppata la strategia e messe in pratica le attività, è fondamentale misurare gli sforzi e valutarne i risultati. Una revisione periodica delle metriche fornirà importanti indizi per assicurarsi di essere sulla strada giusta o, eventualmente, per correggere il tiro.

Chiedete agli esperti
Se i risultati desiderati non arrivano, o se non si sa bene da dove cominciare, considerate la possibilità di rivolgervi a esperti di employer brand esterni, che vi aiuteranno nell’impostazione delle linee guida.

Per richiedere una consulenza sulle strategie di employer brand migliori per la vostra azienda, contattateci