Torna a solcare i mari italiani il Clipper Stad Amsterdam: scopri la storia del veliero-scuola

Quando ci si trova davanti alClipper Stad Amsterdam sembra di fare un viaggio nel tempo: imponente ed elegante, con le sue vele bianche gonfiate dalla brezza marina, il veliero sembra uscito direttamente dal XIX secolo, periodo in cui molte navi come questa solcavano gli oceani per approdare in terre lontane, per poi tornare in Europa cariche di profumi orientali, tè e spezie. Il Clipper Stad Amsterdam ha, a dire il vero, una storia un po’ diversa,  ma pur sempre molto affascinante. 

Questo vascello è stato creato nel 1997 da un’idea di Frits Goldschmeding – fondatore di Randstad – in collaborazione con l’Amsterdam City Council. L’idea alla base della sua nascita era quella di ricreare l’omonima nave commerciale olandese che aveva contribuito a rendere florida la città, la storica Clipper Stad Amsterdam. Non sarebbe magnifico - disse Goldschmeding - ricostruire un Clipper Stad, simbolo della velocità e della potenza commerciale olandese
Così sono iniziati i lavori per la creazione del nuovo veliero, che unisce una struttura e un design molto simili a quelli del suo antenato, ma che allo stesso tempo integra al suo interno la tecnologia più avanzata. 

Il vascello è stato infatti disegnato dal famoso architetto navale e campione di regate Gerard Dijkstra, che ha progettato la parte inferiore per garantire delle ottime performance in acqua, mentre la parte superiore rievoca la maestosità delle navi di epoca Vittoriana. 
La costruzione, poi, è stata portata avanti grazie ad un progetto di formazione lavoro e di riqualificazione professionale che ha coinvolto ben 138 giovani disoccupati, desiderosi di imparare un mestiere antico, ma ancora molto richiesto.

Dal 2000, anno del suo varo ufficiale e della sua presentazione al pubblico durante l’evento SAIL Amsterdam, la nuova e veloce Clipper Stad Amsterdam ha partecipato a numerose competizioni ed oggi è divenuta una scuola internazionale di alta formazione nautica che, inoltre, trasporta passeggeri in crociere di lusso e di business. 

Il Clipper Stad Randstad non è solamente una riproduzione di una nave storica, è anche simbolo di Randstad e del suo spirito. La storia della sua realizzazione e la sua attività attuale - con il training offerto a giovani in ambito nautico - rappresentano infatti la vocazione e i valori fondanti Randstad: l’alta formazione e specializzazione unite alla costante ricerca della perfezione e dell’internazionalità. 

Tra il 22 e il 30 settembre sarà possibile ammirare di nuovo il Clipper Stad Amsterdam in Italia:  in questo periodo il vascello e la sua crew veleggeranno tra Napoli, Capri, Gaeta e Ponza. A Napoli il vascello sarà all’àncora al Molo 5, Terminal passeggeri del porto cittadino, mentre a Gaeta sarà attraccato al Lungomare Caboto.

Fulcro delle crociere saranno le cene di business, organizzate quasi ogni sera e accompagnate da momenti di analisi e approfondimento su tematiche legate al mondo del lavoro.

< torna alla pagina precedente