potrebbe essere questa la ragione per cui i tuoi dipendenti lasciano l'azienda

Sei alla ricerca dei migliori lavoratori sul mercato? Forse molti fanno già parte della tua azienda, ma cosa stai facendo per far sì che continuino ad essere felici del loro posto? I grandi talenti possono restare in una compagnia per anni o, al contrario, essere costantemente in cerca di opportunità e andarsene dopo breve tempo. Allora, come puoi avere la sicurezza che i tuoi migliori dipendenti restino? È il momento di prendere seriamente in considerazione qual è l’approccio della tua organizzazione rispetto a riconoscimento e impegno. 

Riconoscimento della performance: un grande fattore di motivazione

Il riconoscimento e l’apprezzamento del proprio lavoro è considerato molto motivante dai dipendenti, specialmente tra i Millennials di oggi e tra i lavoratori della cosiddetta Gen Z. Questo è, quindi, un aspetto che la tua cultura aziendale dovrebbe cercare fortemente di perseguire in ogni settore. In quanto esperta di HR, Susan Heathfield afferma che “come manager o supervisore, il tuo impatto sulla motivazione dei dipendenti è incommensurabile”. 

scopri l'ebook gratuito  l'employer branding in 6 passi 


Un cenno dato per riconoscere una performance straordinaria o uno sforzo sistematicamente affidabile basta per creare un ambiente di lavoro che promuove il duro lavoro e un alto livello di impegno. Se invece i tuoi manager non mostrano tutti i giorni un atteggiamento incoraggiante, vedrai la motivazione dei tuoi dipendenti calare e la loro lealtà vacillare. Può innescarsi una spirale verso il basso che colpisce significativamente il morale dei tuoi collaboratori e il tuo employer brand. Premi e programmi di riconoscimento, invece, si ripagano da soli. Dunque, inizia a valutare le risorse appropriate per adottarli.

Proponi aumenti sulla base di un impiego appropriato di abilità

Le abilità dei tuoi lavoratori sono adatte ai lavori che svolgono? Uno dei modi più importanti per mantenere alto il livello di coinvolgimento della tua forza lavoro è esser sicuro che i tuoi dipendenti si sentano realizzati nel loro ruolo. Con le nuove assunzioni ci si aspetta che gli impiegati sappiano usare in modo appropriato le loro capacità, ma questo non accade sempre. 

Come scrive l’autore Barry Schwartz nel suo libro “Why We Work”, “la giornata di lavoro dei dipendenti offre sempre una certa misura di autonomia e discrezione. Ed essi la utilizzano per raggiungere un buon livello di padroneggiamento ed expertise. Imparano cose nuove, crescono sia come lavoratori che come persone.” 

È importante promuovere un senso di realizzazione tra i tuoi dipendenti, e solo mettendo alla prova le loro abilità puoi essere sicuro che ciò avvenga. I manager che ignorano questa importante considerazione possono finire per portare i loro team a sentirsi inadeguati e scarsamente coinvolti. 
Le organizzazioni devono valutare regolarmente le capacità dei propri dipendenti e le loro performance lavorative. Considerando quanto velocemente si evolve oggi l’ambiente di lavoro sotto l’influenza della trasformazione digitale, ignorando questo aspetto si rischia di perdere l’attenzione dei lavoratori. Al contrario, qualora stimolati e opportunamente messi alla prova nel corso della loro routine giornaliera, essi avranno performance di alto livello e, con maggior probabilità, coinvolgeranno anche i loro colleghi.

< torna alla pagina precedente