politiche attive del lavoro

Le politiche attive del lavoro sono tutte quelle iniziative, messe in campo dalle istituzioni nazionali e locali, finalizzate a promuovere l’occupazione e l’inserimento lavorativo.

I principali strumenti di promozione dell’occupazione sono: la formazione e la riqualificazione,l’orientamento, il tirocinio e le work experiences.

 

A chi si rivolgono:

  • Giovani e adulti disoccupati.
  • Percettori di indennità di disoccupazione
  • Lavoratori di aziende in crisi o sospesi dal lavoro
  • Lavoratori svantaggiati ai sensi del regolamento CE 800/2008

I servizi che Randstad offre:

  • Accompagnamento al lavoro: orientamento e bilancio delle competenze
  • Scouting occupazionale
  • Incontro domanda/offerta
  • Coaching
  • Tirocinio e Work Experience
  • Formazione di base e professionale
  • Placement

Garanzia Giovani

Il programma europeo che ha l'obiettivo di realizzare politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro per i giovani che non siano impegnati in un'attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo.

Le azioni di politica attiva previste dal programma sono finanziate dal Fondo Sociale Europeo.

Randstad Italia, attraverso l’accreditamento ai servizi al lavoro e all’adesione ai bandi ed avvisi territoriali, è Youth Corner nei seguenti territori: Campania, Lazio, Lombardia e Piemonte.

Dote Unica Lavoro Lombardia

Randstad Italia, in qualità di Operatore accreditato da Regione Lombardia per l’erogazione dei servizi al lavoro, supporta le aziende e i candidati nell’accesso a Dote Unica Lavoro.

Le iniziative di Dote Unica Lavoro sono realizzate con risorse a valere Programma Operativo Regionale - POR FSE 2014-2020

scopri di più