da liceale ad energy manager: l'alternanza scuola-lavoro a bologna si fa green

28/06/2017 17:40:48

Seaside – Energy Service Company italiana - e l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna hanno presentato nell’ambito della Giornata mondiale dell’ambiente il progetto di alternanza scuola-lavoro White Energy Week, realizzato in collaborazione con Comune di Bologna ed ENEA, ossia l’Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico. 
La “settimana bianca dell’energia” ha l’obiettivo di favorire l’educazione sui temi della sostenibilità ambientale e dell’efficienza energetica, fornendo allo stesso tempo una formazione professionale nel settore dell’energy management, ambito in cui si prevedono grandi opportunità di lavoro nei prossimi anni.

Il progetto, già testato presso due classi del Liceo Malpighi di Bologna, prenderà il via ufficialmente nelle scuole del territorio a partire dall’anno scolastico 2017/2018 – nel 2018 si svolgerà precisamente dal 26 febbraio al 3 marzo - e coinvolgerà circa 300 studenti delle classi terze e quarte dei licei scientifici della città. I ragazzi coinvolti ricopriranno per 40 ore il ruolo di Energy Manager, specialisti di efficienza energetica, e avranno il compito di raccogliere e analizzare - tramite avanzati software e algoritmi messi a disposizione da Seaside - i dati sul consumo energetico presso le loro abitazioni o, nel caso degli studenti di quarta superiore, presso aziende e imprese in cui svolgeranno un tirocinio. 

I ragazzi che parteciperanno alla White Energy Week seguiranno prima una fase di formazione teorica sui temi dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale, svolta dai docenti di fisica e scienze in collaborazione con gli esperti di Seaside e di ENEA. Successivamente seguirà una parte più pratica, in cui gli studenti effettueranno la raccolta e l’analisi di dati, stilando una diagnosi energetica e individuando eventuali punti di intervento per migliorare il risparmio energetico delle abitazioni o delle imprese e ridurre gli sprechi.  

Gli ottimi risultati raggiunti nella fase sperimentale del progetto svoltasi con gli studenti del Liceo Malpighi hanno convinto anche il Comune di Bologna, che metterà a disposizione dei giovanissimi Energy Manager alcuni edifici della città per i quali sono previsti interventi volti al miglioramento dell’efficienza energetica.   

Il progetto di alternanza scuola-lavoro White Energy Week, quindi, sensibilizzerà i giovani partecipanti sul tema del risparmio energetico e del rispetto dell’ambiente, e allo stesso tempo permetterà di svolgere un’esperienza di formazione professionale in un settore che in futuro offrirà buone opportunità lavorative.  

Vuoi saperne di più sull’alternanza scuola-lavoro? Clicca qui