lettera di presentazione per i neolaureati: consigli ed esempi.

29/01/2021        17:00:00

La stesura della lettera di presentazione per un neolaureato è un momento chiave nel suo percorso di ricerca di lavoro.

Se scritta in maniera efficace ed appropriata, può invogliare i recruiter a leggere il curriculum vitae e permettere ai giovani di distinguersi dalla massa di potenziali candidati. L’obiettivo di una buona lettera di presentazione è, infatti, quello di mettere in risalto la propria unicità in maniera assolutamente trasparente e onesta, cercando di essere sintetici ma, allo stesso tempo, efficaci e incisivi.

Ecco allora i consigli principali che chi ha appena conseguito una laurea dovrebbe seguire per scrivere una perfetta lettera di presentazione (o anche una candidatura spontanea).

lettera di presentazione neolaureato

l’importanza della lettera di presentazione per un neolaureato.

La lettera di presentazione dovrebbe avere una funzione complementare rispetto al curriculum vitae. L’obiettivo è quello di raccogliere in poche righe ciò che si sta cercando nella professione, le proprie motivazioni e aspirazioni sul lungo termine. Si tratta, in sostanza, di arricchire il Cv di un valore aggiunto determinato dalla maggiore personalizzazione che il formato della lettera può conferire alla propria candidatura. È importante, quindi, che:

  • non sia un mero duplicato del curriculum
  • sia sintetica 
  • efficace e completa

Bisogna, infatti, tener presente che l’obiettivo finale è attirare l’attenzione del recruiter, distinguersi dalla massa degli altri candidati e presentare al meglio la propria unicità.

Questa premessa vale a maggior ragione per chi ha appena concluso il proprio percorso di studi e sta provando a entrare nel mondo del lavoro. Non potendo contare su un solido background di esperienze, bisogna puntare sull’entusiasmo, facendo capire all’azienda il nostro interesse e sottolineando la voglia di colmare le inevitabili lacune.

La premessa dalla quale non si può scappare è un’approfondita conoscenza dell’azienda per la quale ci si candida. Le informazioni possono facilmente essere reperite online tramite i social media e il sito web dell’azienda (leggi anche: preparazione al colloquio: 5 consigli pratici per trovare informazioni sull'azienda). 

Prima di iniziarne la stesura, il candidato dovrebbe chiedersi: “Quale valore posso portare all’azienda?”. Proprio la risposta a questa domanda dovrà costituire il nucleo centrale della nostra lettera di presentazione. L’obiettivo deve essere accorciare le distanze tra candidato e azienda e rendere, di conseguenza, il rapporto meno asettico e spersonalizzato.

come scrivere una lettera di presentazione.

Benché sia importante personalizzarla e adattarla alla realtà per cui ci si candida, la lettera di presentazione ha una struttura ben precisa da seguire (leggi anche: il template perfetto per la lettera di presentazione). Questa, infatti, è composta da quattro parti:

  • intestazione: in questa parte della lettera vanno indicati i propri dati anagrafici e quelli del destinatario, preferibilmente del responsabile delle risorse umane. Nel caso queste informazioni non siano reperibili, si può indicare genericamente il direttore delle risorse umane
  • introduzione: indicare in maniera sintetica la posizione per la quale ci si candida, riassumendo rapidamente il percorso di studi, le eventuali esperienze di lavoro o volontariato e le skills pertinenti al posto offerto dall’azienda (leggi anche: quali saranno le competenze più richieste dopo l’emergenza Coronavirus?)
  • corpo del testo: questa è probabilmente la parte più importante della lettera e sicuramente quella che va personalizzata maggiormente, soprattutto per un neolaureato. Qui, infatti, vanno indicati i motivi per cui si dovrebbe essere scelti e le qualità che rendono un candidato adatto alla posizione offerta. È importante, in questa parte, mettere in risalto in maniera chiara e incisiva le proprie motivazioni
  • conclusione e saluti: come l’intestazione, anche nelle conclusioni è necessario attenersi alle formalità, ribadendo ancora i propri punti di forza, ringraziando per l’attenzione e mettendosi a disposizione per un’eventuale fase successiva nel processo di selezione

Nel caso la propria candidatura venga inviata online tramite posta elettronica, la lettera di presentazione va inserita nel corpo della mail, con il Cv in allegato.

esempio di lettera di presentazione per neolaureato.

Ecco un modello di lettera di presentazione per neolaureati dalla quale prendere spunto per scrivere la tua.  

Oggetto: Candidatura per [posizione di lavoro]


[Nome e Cognome]
Indirizzo di residenza– 20100 Milano
Cell: +39 xxx/xxxxxxx
e-mail: xxx@hotmail.it


Spett.le [Nome e Cognome del Responsabile delle Risorse Umane]


vorrei sottoporre alla sua attenzione, la mia candidatura per la posizione di [nome della posizione]

Nel settembre 2020 ho conseguito la laurea specialistica [nome del percorso di laurea], con la votazione di xx/110. 


Avendo da poco terminato il mio percorso di studi non ho maturato esperienze professionali significative. Negli anni dell’università ho comunque svolto diverse attività di volontariato che mi hanno permesso di crescere e formarmi come persona.


In questo senso ho collaborato con [nome dell’associazione], occupandomi di [elenco delle funzioni svolte]. Da questa esperienza ho tratto importanti insegnamenti e sviluppato la mia capacità di lavorare in team. 


Mi piacerebbe poter entrare a far parte di [nome azienda]. Ritengo che la posizione in oggetto sia perfettamente in linea con il mio percorso di studi. Come potrete leggere nel curriculum vitae che allego, ho discusso una tesi sul tema [inserire l’argomento della tesi di laurea] e credo che le ricerche svolte per la realizzazione siano attinenti alle mansioni richieste per la figura professionale da voi ricercata. 


[Nome dell’azienda per cui ci si candida] da sempre si contraddistingue per lo spazio riservato alle risorse più giovani e ai neolaureati. Per questo motivo ritengo che un’esperienza presso la Vostra Azienda possa essere un’ottima opportunità di crescita. Un’occasione per approfondire e sviluppare le conoscenze acquisite durante il mio percorso accademico.



RingraziandoLa anticipatamente per la cortese attenzione concessa, 


Resto a disposizione per ogni chiarimento

Cordiali saluti
[Nome e Cognome]

Indirizzo di residenza– 20100 Milano
Cell: +39 xxx/xxxxxxx
e-mail: xxx@hotmail.it 

vuoi distinguerti tra mille candidature?

ecco la lettera di presentazione perfetta