scopri perché imparare a programmare può essere utile per la tua carriera.

14/06/2017 12:30:54

Saper programmare - ossia saper creare un codice in grado di far svolgere determinati compiti ad un computer - non è più prerogativa solamente di chi svolge una professione nel campo dell’ingegneria informatica, del web development o della creazione di app. Essere in grado di scrivere righe di codice nei principali linguaggi - come HTML, Javascript, C++ o CSS - può dare una spinta notevole ad una carriera anche in settori ben diversi. 

Un numero crescente di datori di lavoro, infatti, richiede conoscenze base di coding anche per ricoprire ruoli diversi da quello del web developer o del programmatore. 
A ciò si aggiunge il fatto che imparare a programmare sviluppa competenze che possono far progredire la vostra carriera più velocemente all’interno di un’azienda. 


Vediamo quali sono i vantaggi legati all’imparare a programmare:

  • Vi renderà più autonomi: sul lavoro può capitare di ritrovarsi ad affrontare qualche problematica o richiesta da parte di un cliente in un momento in cui il team tecnico dedicato a queste mansioni è già oberato di lavoro. Saper risolvere autonomamente i problemi più comuni o essere in grado di svolgere compiti che altrimenti dovrebbero essere svolti da designer - come ad esempio rapide modifiche ad elementi grafici - vi renderà più autosufficienti. Inoltre, ciò vi permetterà di acquistare più credibilità di fronte al vostro responsabile e ai colleghi, diventando una risorsa particolarmente preziosa per l’azienda.
  • Cambierà il vostro modo di approcciarvi al lavoro: i linguaggi di programmazione richiedono molta precisione, pena errori che potrebbero compromettere il funzionamento di un processo o il risultato di un lungo lavoro. Imparando a programmare, quindi, svilupperete un modo di pensare più pratico, migliorerete la vostra attenzione per i dettagli e la capacità di prevedere o individuare eventuali problematiche.
  • Migliorerà la vostra capacità di collaborare con i team tecnici: avendo sviluppato qualche competenza in fatto di coding, vi sarà più facile comprendere la fattibilità di una determinata richiesta da parte di un cliente e relazionarvi con gli sviluppatori e gli ingegneri che fanno parte del team tecnico. In questo modo vi sarà possibile collaborare al meglio con risorse interne ed esterne, ed eventualmente assumere un ruolo di leader.
  • Può aprirvi nuove strade: oltre a dare una spinta alla vostra carriera, saper programmare può darvi la chance di ampliare le vostre mansioni all’interno della vostra azienda o di trovare addirittura un nuovo percorso professionale da intraprendere. 

Formarsi nel coding e ottenere una certificazione, quindi, può essere un buon investimento per la propria carriera, e le opportunità per imparare non mancano. Negli ultimi anni, infatti, l’offerta di corsi è aumentata notevolmente sia online che non, e ormai sono tante le scuole e le istituzioni che organizzano corsi di programmazione, talvolta anche gratis. Per imparare, quindi, basta individuare il corso più adatto alle proprie necessità e dedicarsi con impegno allo studio dei linguaggi di programmazione più diffusi.